Formula E
0

Formula E, il coronavirus fa rinviare l'ePrix di Roma

La manifestazione, in programma il 4 aprile 2020, è stata rimandata a data da destinarsi

Formula E, il coronavirus fa rinviare l'ePrix di Roma
© FIA Formula E via Getty Images

ROMA - L’emergenza coronavirus sta stravolgendo, rivoluzionando e cambiando radicalmente il calendario sportivo in Italia. La Serie A, con il Decreto del Consiglio dei Ministri, vedrà giocare diverse partite a porte chiuse, il rugby ha visto lo spostamento del Sei Nazioni per Italia-Inghilterra e tante altre manifestazioni sportive sono state cancellate o rinviate. Non fa eccezione, tra tutti, neanche l’ePrix di Roma. La settimana gara del campionato di Formula E, infatti, non si svolgerà come da calendario il 4 aprile 2020 a Roma.

La nota ufficiale

La manifestazione dell’EUR, in seguito alle disposizioni del Governo italiano, è stata rinviata a data da destinarsi. Dalla tappa del Marocco (29 febbraio), le auto elettriche voleranno direttamente alla volta di Parigi per la gara del 18 aprile. Ad annunciarlo, con una nota ufficiale, è stata la stessa organizzazione del campionato di Formula E: “Come conseguenza dell’emergenza sanitaria in Italia, e rispettando le disposizioni cautelative del governo locale per contenere l’epidemia di COVID-19, che prevedono la sospensione degli eventi sportivi con grande pubblico, non sarà più possibile disputare l’ePrix di Roma il prossimo 4 aprile 2020. La Formula E, in collaborazione con le autorità locali e l’ACI, lavorerà per individuare una data futura per l’evento, una volta che le restrizioni saranno terminate”.

Tutte le notizie di Formula E

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti