Corriere dello Sport

Gare

Vedi Tutte
Gare

24 Ore Le Mans: tripletta Porsche in qualifica

La 919 Hybrid tedesca domina le prove con Lieb-Dumas-Jani davanti a due gemelle

 

Sullo stesso argomento

 

venerdì 12 giugno 2015 12:34

Porsche fa sue le qualifiche di Le Mans. Una prova di forza notevole, per lo squadrone tedesco, che al volante della 919 Hybrid centra i primi tre posti della griglia di partenza. 

CHE GIRO! - Impressionante il rilevamento cronometrico del terzetto leader formato da Lieb-Dumas-Jani: 3’16”887 che è valso la partenza al “palo” anche grazie alle numerose bandiere gialle esposte nel corso della sessione e alla “rossa” che ha fermato le ultime ore in notturna a causa dell’incinende di Magnussen. Alle loro spalle, due 919 gemelle: 3’17”767 per Webber-Bernhard-Hartley e 3’18”862 per Hulkenberg-Tandy-Bamber.

GLI INSEGUITORI - Dietro, insegue la Casa che ha dominato le ultime edizioni. Dal quarto al sesto posto, infatti, ecco le Audi R18 e-tron di Jarvis-Duval-Di Grass, dei vincitori 2014 Fassler-Lotterer-Treluyer e dell’italiano Bonanomi in squadra con Albuquerque e Rast. Settima, più staccata, la prima Toyota ts 040 Hybrid con Wurz-Conway-Sarrazin.

COPPIA ITALIANA - Da segnalare, nella classe GTE Pro, il secondo posto dell’equipaggio Fisichella-Bruni-Vilander al volante della Ferrari F58 Italia grazie al crono di 3’55”025. Un solo decimo separa il team azzurro dai leader delle prove, Ress-Mac Dowall-Stanaway (Aston Martin).

Per Approfondire

Commenti