Gare

Vedi Tutte
Gare

Golf GTI TCR, 330 cv pronti per la pista

Golf GTI TCR, 330 cv pronti per la pista

Per celebrare i 40 anni della prima GTI è stata presentata una nuova versione racing della bestseller Volkswagen che correrà in numerosi campionati turismo internazionali.

Sullo stesso argomento

 F.C.

giovedì 10 marzo 2016 09:04

ROMA - A 40 anni dopo il lancio della prima Golf GTI e dopo il recente debutto della GTI Clubsport, Volkswagen butta nella mischia la nuova versione racing clienti, la TCR, "eletta" a rango di GTI. Ecco dunque la GTI TCR, 20 esemplari realizzati dalla Volkswagen Motorsposrt, omolgati per correre in un totale di ben 16 campionati nazionali e internazionali riservati a vetture touring TCR. Il debutto in pista è previsto il 14 marzo sul circuito di Valencia per una sessione di test. 

330 CV - L’acronimo GTI significa Gran Turismo Injection e anche a prima vista, la Golf GTI TCR non fa mistero del suo DNA racing: cerchi da competizione da 18 pollici, un telaio allargato di ben 40 cm rispetto alla Golf di serie, ala posteriore in carbonio e splitter anteriore completano il panorama esterno. Numerose le dotazioni che garantiscono la massima sicurezza per il pilota, conformemente alle disposizioni FIA: per esempio, sedile sportivo con protezioni per la testa, cellula e serbatoio di sicurezza. Sotto al cofano il motore 2.0 turbo a iniezione diretta derivato da quello della Golf R ma portato fino a 330 cv (30 in più della più potente versione stradale) e una coppia pari a 410 Nm abbinato a un cambio sequenziale con paddles al volante. 

Articoli correlati

Commenti