Gare

Vedi Tutte
Gare

Roma Capitale del Campionato Italiano Rally e dei motori

Roma Capitale del Campionato Italiano Rally e dei motori

Si accendono le luci sulla quarta edizione del Rally Roma Capitale che coinvolgerà l'Urbe e provincia dal 23 al 25 settembre

Sullo stesso argomento

 

giovedì 22 settembre 2016 10:21

ROMA - Si scaldano i motori della quarta edizione del Rally Roma Capitale, sesto e penultimo round stagionale del Campionato Italiano Rally che, da domani, coinvolgerà migliaia di spettatori tra Roma e provincia con partenza ed arrivo previsto all'Eur. Tre giorni di gare avvincenti con 15 Prove Speciali, 151.75 km di prove cronometrate, 12 Comuni coinvolti, 5 emozionanti salti presenti sul tracciato. 

COLOSSEO - Il weekend comincerà venerdì alle 18.00 al Palazzo della Civiltà Italiana (il famoso "Colosseo Quadrato") con la Prova Speciale "Città di Roma", avvincente "Uno contro uno" per i piloti che si fronteggeranno sullo stile del trofeo Bettega o motorshow di Bologna, cioè in una entusiasmante prova ad inseguimento caratterizzata da tornanti, curve e rettilinei ed avvolta dall'illuminazione artificiale. Esibizioni spettacolari che si ripeteranno nella prova di sabato (via ore 17.40) e di cui parla Angelo Sticchi Damiani, Presidente dell'Automobile Club d'Italia: «Si pensava fosse un sogno portare i rally in corsa all'Eur, in uno dei luoghi più suggestivi della storia di Roma. Invece è tutto vero. Questa manifestazione rappresenta un passo in avanti ben accettato da piloti e case automobilistiche». Di rimando l'ideatore Max Rendina ha confermato la formula vincente del Rally di Roma Capitale: «Nonostante il lavoro, le difficoltà incontrate per l'organizzazione di un evento del genere, non ci siamo mai abbattuti e l'entusiasmo è alle stelle. Parliamo di un evento di livello mondiale, di una gara che avrà tante novità che a parole non si possono spiegare. Il mio invito a tutti i tifosi è quello di venire a vedere dal vivo uno spettacolo unico». Roma è la terza capitale al mondo ad ospitare una Prova spettacolo direttamente realizzata nel cuore della città.

PERCORSO - Dopo il prologo di domani, sabato l'attenzione si sposterà a Rocca di Cave quindi la carovana toccherà Bellegra, Rocca S. Stefano, per poi passare, domenica, tra Guarcino, Monte Livata e Monastero (qui il programma e il percorso completi).

VILLAGGIO DEI MOTORI - Già approntati, all'Eur, il Villaggio dei Motori, dedicato al motorsport, i parchi assistenza con i team e le vetture in gara. Il pubblico potrà accedere gratuitamente per verificare il lavoro che si svolge prima della partenza e gustare le prelibatezze culinarie che faranno da cornice alla cerimonia di partenza ed alla premiazione. Saranno presenti importanti aziende del settore come Skoda, Ford, Audi, Suzuki, Honda, Peugeot, Sparco, Eni e Pirelli inserite all’interno del parco assistenza dei team impegnati nella quarta edizione del Rally di Roma Capitale. Il Villaggio dei Motori sarà accessibile gratuitamente per toccare con mano le ultime novità legate al racing ed alla mobilità, tra cui le nuove Honda Africa Twin, Peugeot 208 e 308 GTi, Suzuki S-Cross e la Rally experience Skoda per vivere a 360° l'esperienza di un giro sulla Fabia di Umberto Scandola. 

STORIA -  In programma anche il Rally di Roma Capitale Historic Rally, la gara aperta alle auto d'epoca, l'iniziativa "La Strada non è un videogioco", volta alla promozione della sicurezza stradale tra bambini delle scuole e ci sarà spazio anche per il sociale con la Onlus Uno di Noi e l'iniziativa "Guida senza barriere". 

Articoli correlati

Commenti