Green

Vedi Tutte
Green

Toyota Mirai, la berlina a idrogeno è sbarcata in Europa

Toyota Mirai, la berlina a idrogeno è sbarcata in Europa

Prime consegne in Gran Bretagna a settembre poi nel resto d'Europa per la prima berlina a idrogeno a produzione di massa.

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

mercoledì 12 agosto 2015 14:21

Toyota ci crede, eccome. Ci crede tanto quanto nella Prius, una scommessa lanciata nel 2000 (sembra un vita fa) e poi vinta. Oggi tocca alla Mirai, già candidata a passare alla storia come la prima berlina di massa alimentata a idrogeno. Il primo contatto al Salone di Ginevra lo scorso marzo: oggi, come promesso, i primi esemplari sono sbarcati in Europa, più precisamente in Gran Bretagna, paese in cui inizierà la commercializzazione (assieme a Germania e Danimarca) a patire dal mese di settembre. Poi il resto del continente, Italia compresa (?), ma in data da destinarsi. 

Partiamo subito dal prezzo, che per il nostro Paese non è ancora stato fissato: in Germania costerà 66 mila euro + Iva e da noi il listino dovrebbe essere simile. Certo, un'auto non per tutti, ma si sta parlando di un modello potenzialmente rivoluzionario: il cuore dell'auto è rappresentato dal Toyota Fuel Cell System (TFCS) che abbina la tecnologia delle celle a combustibile alla tecnologia Hybrid e include un nuovo pacco celle, il convertitore e nuovi serbatoi di idrogeno ad alta pressione prodotti da Toyota. Il TFCS risulta molto più efficiente rispetto ai tradizionali motori a combustione interna e non produce né CO2 né agenti inquinanti, abbattendo i tempi di rifornimento a circa tre minuti con un'autonomia di ben 500 chilometri. Il problema, per l'Italia, è che l'unica stazione di rifornimento a idrogeno attualmente esistente è quella di Bolzano

Comunque sia la nuova berlina sarà disponibile di serie con cerchi in alluminio da 17” e in sei colori carrozzeria. L'abitacolo è caratterizzato da rivestimenti soft-touch, inserti cromati e sedili a regolazione elettrica a otto posizioni con funzione di supporto lombare sia sul lato guida che sul lato passeggero. Il cluster centrale, posizionato nella parte alta del pannello strumenti, include il tachimetro e un display multi-informazioni a cristalli liquidi TFT da 4,2”: sempre di serie Mirai offre riscaldamento per il volante e per i sedili (con due impostazioni disponibili per ciascun sedile), clima bizona e la specifica nanotecnologia “Nanoe” per la purificazione dell’aria. Sei pronto per il futuro? Domanda un questionario Toyota. Noi forse sì, ma il nostro Paese?

 

 

 

 

Per Approfondire

Commenti