Green

Vedi Tutte
Green

Mercedes Urban eTruck, il primo camion completamente elettrico

Mercedes Urban eTruck, il primo camion completamente elettrico
© Daimler AG

Arriverà nel 2020, con un'autonomia di 200 km e un peso totale ammesso di 26 tonnellate

Sullo stesso argomento

di A.V.

mercoledì 3 agosto 2016 16:17

ROMA – Verrà un giorno in cui i centri urbani delle grandi città saranno chiuse al traffico tradizionale. Niente benzina o diesel ma solo motori elettrici, con zero emissioni allo scarico e il solo ronzio a disturbare la quiete pubblica. Quel giorno, probabilmente è più vicino di quello che pensiamo e non riguarda solo le automobili. Mercedes, infatti, ha appena svelato il primo camion 100% elettrico con un peso totale ammesso di 26 tonnellate. Si tratta ancora di un prototipo e la versione definitiva non arriverà prima del 2020. Ciononostante l’autonomia dichiarata è già di 200 km, un valore in grado di coprire senza problemi le esigenze di mobilità urbana.

«Fino ad oggi l’impiego dei motori elettrici sui veicoli industriali è stato estremamente limitato – ha commentato Wolfgang Bernhard, membro del Consiglio di amministrazione di Daimler Trucks - oggi costi, potenza e tempi di ricarica migliorano con una rapidità tale da farci prevedere un cambio di tendenza nel mondo dei servizi di distribuzione: i tempi sono ormai maturi per i truck elettrici» Fino a poco tempo fa, infatti, l’impiego di sistemi di trazione completamente elettrici a bordo di truck sembrava impensabile, soprattutto a fronte del binomio costi batterie elevati e autonomia ridotta.

Ora, però, queste tecnologie sono molto più mature, soprattutto le celle delle batterie: secondo Daimler Trucks il costo delle batterie di un camion completamente elettrico è destinato a ridursi di oltre il 50% dal 1997 al 2025, passando da 500 euro/kWh a 200 euro/kWh. A tale drastica riduzione si accompagneranno tuttavia prestazioni più che raddoppiate, passando da 80 Wh/kg a 200 Wh/kg.

Il Mercedes-Benz Urban eTruck è basato su un autocarro a tre assi, in cui al posto del tradizionale complesso motore diesel-trasmissione è montato un asse posteriore dotato di più motori elettrici, derivato dal bus Mercedes-Benz Citaro Hybrid. L’alimentazione elettrica è garantita da un pacco batterie composto da tre moduli di batterie agli ioni di litio. Inoltre, grazie all’integrazione dell’asse motore con i propulsori collocati in corrispondenza dei mozzi ruota le batterie possono essere alloggiate in tutta sicurezza all’interno dell’autotelaio.

Poiché la Commissione dell’UE consente di aumentare fino a una tonnellata, il peso totale ammesso per i veicoli industriali con sistemi di propulsione alternativi, l’aumento di peso di 1,7 tonnellate del propulsore elettrico viene automaticamente compensato, in quanto il peso totale ammesso dell’Urban eTruck passa da 25 a 26 tonnellate. Il carico utile risulta quindi solo ridotto di 700 kg rispetto a un veicolo industriale equiparabile con motore a combustione.

Articoli correlati

Commenti