Skoda Enyaq, caratteristiche e prezzi del Suv elettrico

Dal 25 gennaio si aprono gli ordini per il Suv boemo, il primo progetto elettrico del marchio ceco a nascere su architettura MEB. Tra le novità due soluzioni di batteria
Skoda Enyaq, caratteristiche e prezzi del Suv elettrico

Dal 25 gennaio il mercato italiano accoglie una nuova arrivata. Da questa data, infatti, sarà possibile prenotare Skoda Enyaq iV, il primo progetto elettrico del marchio ceco a nascere su architettura MEB, accedendo agli incentivi governativi. Tra i tanti dettagli del Suv medio (4,65 metri di lunghezza) ci sono i sei Design Selection per personalizzarne colori, stile, rivestimenti degli interni e anche due soluzioni di batteria.

Seimila euro di bonus nel caso in cui non si abbia un’auto da rottamare, 10 mila euro con rottamazione, vantaggi che riducono un prezzo di listino fissato in 39.500 euro per Enyaq 60 iV, dove Enyaq 80 iV parte da 45.900 euro.

SKODA ENYAQ: AUTONOMIA DI 414 KM

Accomunate da un motore elettrico posteriore, diverse per potenza espressa e capacità del pacco batterie, Enyaq 60 iV adotta una batteria da 62 kWh, 58 effettivamente ricaricabili, per un’autonomia di 414 km nel ciclo WLTP, dove il suv con batteria da 82 kWh e 77 kWh ricaricabili si spinge fino a 537 km di percorrenza.

Della scheda tecnica di Skoda Enyaq si è già detto, però. Il focus finisce su una commercializzazione accompagnata da servizi offerti gratuitamente, come la app Power Pass Skoda.

COLONNINE PUBBLICHE PER LA RICARICA

Tre anni di utilizzo gratuito - del servizio, non dell'energia ricaricata - consentiranno l’accesso alla rete europea, 175 mila postazioni accessibili con un unico account – dalla propria app Skoda – e una carta Rfid da utilizzare per sbloccare la ricarica e pagare il “rifornimento”. Postazioni pubbliche dalle quali Enyaq può rifornirsi a potenze fino a 100 kW in corrente continua nel caso del suv con batteria da 62 kWh, 125 kW DC per Enyaq 80 iV.

Skoda Enyaq iV FOTO
Guarda la gallery
Skoda Enyaq iV FOTO

UNIVERSAL CHARGER 

A corredo, i clienti avranno anche il cavo Modo 3 per la ricarica domestica, in una soluzione integrabile con un utile Unversal Charger che permette la ricarica fino a 7,2 kW AC o 11 kW se collegato a una presa trifase: il caricatore ha un alloggiamento dedicato sotto il piano del bagagliaio e può essere portato con sé, superando la necessità di un Wallbox per una ricarica più rapida che non sia dalla presa a 230v.

SKODA ENYAQ 60 E 80: DOTAZIONE DI SERIE

La proposta del suv Skoda elettrico si presenta con una dotazione di serie completa degli Adas Front Assistant con rilevamento pedoni e ciclisti, l’assistente alle manovre di scarto, il cruise control, clima bi-zona, Lane Assistant già su Enyaq 60 iV, insieme all’infotainment da 13 pollici, il controllo da remoto via app, la manutenzione proattiva connessa.

In aggiunta, Enyaq 80 iV integra contenuti come i sensori di parcheggio anteriori, la telecamera posteriore, il selettore delle modalità di guida, il volante con sensori capacitivi, corona riscaldabile e palette per il recupero dell’energia. Optional, gli Adas di Livello 2 e il climatizzatore con pompa di calore.

Sfoglia il listino Skoda: tutti i modelli sul mercato

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti