Itinerari d'Italia
0

Lunigiana, il giro dei borghi

Nell'alta Toscana, lungo percorsi per tutti i gusti, tra piccoli paesi, colline, castelli e buona tavola

Lunigiana, il giro dei borghi

La valle della Lunigiana, tra le Alpi Apuane e l'Appennino Tosco-Emiliano, è ricca di colline, borghi, castelli e strade poco trafficate che la rendono uno dei luoghi d'elezione per gli appassionati di mountain bike e di cicloturismo. Inoltre, svariati agriturismi e un'offerta enogastronomica di livello non possono che invogliare alla gita.

Numerosi gli itinerari, dai meno impegnativi a quelli più impervi, dai più brevi fino al Lunigiana Trail, che percorre in modo circolare, per 230 chilometri tutto il territorio. Parte da Podenzana, in provincia di Massa Carrara, il Panigalonga, percorso circolare di 12 chilometri adatto a tutti su strade bianche e asfaltate, che si snoda attraverso campi, oliveti e zone boschive, con un dislivello complessivo di 650 metri. Di soli 9 cholometri è invece il percorso natura di Filattiera, per lo più sterrato ma pianeggiante e facile. Parte dalla Pieve di Sorano verso Migliarina, dove si sviluppa su strade bianche e sentieri sul fiume Magra fino al lago del vecchio frantoio, per poi rientrare alla Pieve. Più lungo (23 chilometri) ma ugualmente facile e con punti di interesse nelle cittadine attraversate è il giro dei Borghi di Filattiera, che parte sempre dalla Pieve e attraversa Gigliana, Niglio, Posponte e Lusignana per poi scendere fino a Caprio, Ponticello, Migliarina e nuovamente alla Pieve.

Lunigiana, il giro dei borghi

Da visitare lungo il percorso, il Castello Malaspina a Filattiera, il museo della civiltà contadina a Posponte e infine Ponticello, il paese delle case-torri. Per biker allenati c’è il sentiero del Monte Teragliana, che parte da Fivizzano per 25 chilometri di strade per lo più sterrate e un dislivello di 900 metri. Molti i punti di ristoro in cui fermarsi per un pic-nic e i luoghi di interesse storico attraversati, come la chiesetta della Tergagliana, le rovine del castellaro di Torre Nocciolo e il borgo di Quarazzana. Percorso impegnativo ma con panorami che ripagano ampiamente della fatica.

Tutte le notizie di Itinerari d'Italia

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti