Mercato

Vedi Tutte
Mercato

Le donne italiane guidano citycar ma sognano la Porsche

Le donne italiane guidano citycar ma sognano la Porsche

Il 50% delle automobiliste guida una compatta e nel Nord-est va forte la berlina. Ma il sogno è Porsche.

 

mercoledì 29 luglio 2015 09:12

Il portale automobile.it ha realizzato un nuovo sondaggio in collaborazione con l’Istituto di Ricerca Gfk Eurisko, prenendo un campione di 250 automobiliste italiane per indagare sui modelli e segmenti più apprezzati dalle "quote rosa" al volante. 


Qual è la tipologia di auto posseduta dalle donne italiane? A livello nazionale vince la city car, la vecchia cara utilitaria, che, semplice e maneggevole, è guidata dal 49% delle automobiliste, seguita dalle berline con il 30%, anche se sono presenti alcune differenze a livello geografico. Al Nord Ovest infatti sono proprio le berline a essere le più utilizzate, così come la due volumi e mezzo è molto apprezzata dalle donne lavoratrici per la praticità, ma a patto di garantire consumi contenuti.

 

Le donne inoltre sono molto attente all’affidabilità del proprio mezzo: il 65% infatti ha acquistato una vettura nuova, con l’eccezione nel sud e nelle isole dove hanno optato per quelle usate (53%) e per la fascia d’età 18-34, sicuramente con un potere d’acquisto inferiore (60%).


Nella scelta finale dell’attuale vettura uno sguardo al portafoglio di questi tempi è lecito, ma anche l’occhio vuole la sua parte, è determinante infatti il prezzo per il 39% delle intervistate (con un picco del 60% del sud e delle isole) e la linea, il design esterno e lo stile per il 21%. Seguono i consumi (13%) e le dimensioni (13%). L’automobile emozionale per antonomasia, simbolo di stile e design, è la Porsche che conquista l’85% del campione, distaccando Audi e Mercedes.

Per Approfondire

Commenti