Mercato

Vedi Tutte
Mercato

Mercato auto Italia, a giugno continua la crescita

Mercato auto Italia, a giugno continua la crescita
© ANSA

Con 165.208 immatricolazioni, la crescita è dell’11,9% rispetto allo stesso mese del 2015

Sullo stesso argomento

 

sabato 2 luglio 2016 11:48

ROMA - Secondo i dati pubblicati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a giugno 2016 il mercato italiano dell’auto totalizza 165.208 immatricolazioni, con una crescita dell’11,9% rispetto allo stesso mese del 2015. Il consuntivo del semestre si attesta a 1.041.854 immatricolazioni, il 19,1% in più rispetto ai volumi del primo semestre 2015.

«L’incremento della domanda di auto nuove in questa prima metà dell’anno – ha commentato Aurelio Nervo, Presidente di ANFIA - incoraggiato anche dalle promozioni di Case auto e concessionari, ha certamente dato un primo contributo allo svecchiamento del parco circolante italiano, anche considerando la ripresa del segmento delle auto intestate ai privati, in crescita del 25% nei primi 5 mesi del 2106, con una quota di mercato del 60,6% (2,3 punti in più rispetto a gennaio-maggio 2015)».

A giugno le auto a benzina risultano in crescita del 20%, con una quota di mercato del 33% (33,5% a maggio), mentre le auto diesel, con un incremento del 15% nel mese appena concluso, raggiungono una quota del 57% (56,9% a maggio). Le vetture ad alimentazione alternativa, nel complesso, riportano una contrazione del 20%, per una quota sul totale immatricolato del 10% a giugno. In questo specifico segmento di mercato, presentano un segno positivo solo le auto ibride, in crescita del 29%.

Nel primo semestre 2016, le auto a benzina sono in rialzo del 32%, con una quota del 34%; le auto diesel crescono del 20%, rappresentando il 56% del totale immatricolato, mentre le vetture ad alimentazione alternativa calano del 14%, con una quota di mercato del 10%. Anche nel semestre, solo il mercato delle auto ibride presenta un andamento positivo (+49%).

Le marche nazionali, nel complesso, totalizzano nel mese 47.646 immatricolazioni (+13,4%) e portano la propria quota di mercato dal 28,4% di un anno fa al 28,8%. Nel primo semestre 2016, FCA ha immatricolato 303.409 autovetture, con una crescita del 22,1%, e una quota di mercato del 29,1%, contro il 28,4% di un anno fa.

I marchi di FCA (escludendo Ferrari e Maserati) totalizzano nel complesso 47.453 unità nel mese (+13,6%), con una quota di mercato del 28,7% contro il 28,3% di un anno fa. Riportano risultati positivi nel mese i brand Fiat (+13,9%), Alfa Romeo (+34,1%) e Jeep (+20,3%). Performance in crescita anche per Ferrari.

Ancora sei le vetture italiane nella top ten di giugno, tre delle quali mantengono le prime posizioni della classifica, come a maggio. In cima al podio resta, Fiat Panda (11.632 unità), che si conferma l’auto più venduta in Italia anche nel primo semestre 2016, seguita al secondo posto da Fiat 500L (6.016) e, al terzo, da Lancia Ypsilon (5.601). 

Articoli correlati

Commenti