Mercato

Vedi Tutte
Mercato

Il Gruppo Volkswagen diventa il primo costruttore mondiale

Il Gruppo Volkswagen diventa il primo costruttore mondiale
© REUTERS

Con circa 137.000 auto in più, il Gruppo Toyota è stato relegato al secondo posto

Sullo stesso argomento

 A.V.

lunedì 30 gennaio 2017 10:43

ROMA - Toyota ha perso, per la prima volta negli ultimi cinque anni, il record di prima casa automobilistica al mondo per numero di auto vedute, passando il testimone al Gruppo Volkswagen. Secondo i dati diffusi dal colosso di Nagoya, il gruppo ha raggiunto una quota di 10,175 milioni di auto vendute a livello globale, includendo i marchi Daihatsu e Hino, in aumento dello 0,2% sul 2015, contro i 10,312 milioni di auto (+3,8%) di Wolfsburg.

USA VS CINA - Le previsioni di mercato sono state dunque rispettate: nonostante i problemi di immagine ed economici del Dieselgate, Volkswagen ha potuto contare sulla performance in rialzo sul mercato cinese, il primo al mondo, mentre Toyota ha pagato il rallentamento delle vendite negli Stati Uniti, uno dei suoi principali. Il gruppo tedesco ha così anticipato di due anni il piano originario che puntava alla leadership mondiale entro il 2018.

GIAPPONE - Per il 2017, invece, Toyota punta a vendite totali per 10,2 milioni di unità, superando quota 10 milioni per il quarto anno di fila. Quanto agli altri dati dello scorso anno, Toyota ha spiegato in una nota di aver prodotto in Giappone 3.166.338 veicoli (-0,7%), con vendite domestiche in aumento del 5,5%, a 1.580.851 unità, e un export in calo del 2,4%, a quota 1.726.918.

Articoli correlati

Commenti