FCA smentisce l'interesse cinese per Jeep

In una nota ufficiale Fiat Chrysler replica alle voci di mercato in merito ad un interesse di Great Wall Motors per Jeep

ROMA - Con una nota ufficiale FCA replica alle voci di mercato riguardanti un possibile interesse di Great Wall Motors per il marchio Jeep. 

Fiat Chrysler Automobiles ("FCA") (NYSE: FCAU MTA: FCA), ha precisato oggi di non essere stata approcciata da Great Wall Motors riguardo al brand Jeep o ad altre questioni relative al suo business.

FCA è pienamente impegnata nel perseguire il suo piano 2014-2018, di cui ha raggiunto ogni obiettivo alla data odierna ed al cui completamento mancano solo 6 trimestri.

Un portavoce di Great Wall, tra i maggiori costruttori cinesi, ha dichiarato al Financial Times: "Abbiamo sempre avuto l'interesse e l'intenzione di acquistare Fca''. Gli analisti - precisa il quotidiano - hanno però dubbi sulla effettiva capacità di Great Wall di finanziare una possibile acquisizione. 

Le contrattazioni del titolo Great Wall, sospeso dalle contrattazioni ad Hong Kong a Shangai, in attesa di chiarimenti riprenderanno domani. 

Commenti