Corriere dello Sport

Mobilità Roma
0

Mercedes, arriva EQ: si accende l'elettrico

Il futuro è adesso: ecco la famiglia green della Casa di Stoccarda. Si caratterizza per assenza di emissioni inquinanti e guida silenziosa

Mercedes, arriva EQ: si accende l'elettrico

Mercedes accende il cambiamento nel campo dell’elettrico: con il marchio di prodotti e tecnologie EQ, Mercedes-Benz ha infatti creato un sistema di prodotti, servizi, tecnologie e innovazioni che ruotano intorno al mondo della mobilità elettrica. EQ significa mobilità elettrica intelligente, senza mai perdere di vista l’estetica e il design accattivante, per un piacere di guida in linea con la storia e le tradizioni della Casa automobilistica tedesca.

TUTTO IL MONDO EQ

La “Concept EQ” ha festeggiato il suo debutto internazionale in occasione del Salone dell’Automobile di Parigi ed è anche il primo prodotto EQ, il nuovo marchio di Mercedes-Benz della mobilità elettrica. La famiglia green prevede tanti tipi di trazione alternativi, dai modelli EQ ed EQ Power, passando per le opzioni di ricarica. Arriva dunque una mobilità elettrica che si caratterizza per l’assenza di emissioni inquinanti, una guida estremamente silenziosa e tempi di risposta eccellenti. È in base a questa filosofia che nasce Mercedes EQC 400 4Matic, quella che viene definita giustamente “la Mercedes” per antonomasia tra le auto elettriche: la prima auto del marchio EQ con trazione esclusivamente elettrica a batteria. La vettura è un gioiello che stupisce non soltanto per la sicurezza e il comfort, ma anche per le elevate prestazioni del motore, grazie a un sistema elettrico che poggia su ciascun asse. Un’auto destinata a soddisfare sotto tutti i punti di vista. Anche l’automobilista più esigente riceverà in questo senso gratificazioni complete e immediate. In più, Mercedes offre numerosi servizi che garantiscono una mobilità elettrica senza problemi o preoccupazioni. L’unica cosa che c’è da fare è mettersi in marcia: al resto penserà la tecnologia elettrica Mercedes.

MERCEDES, LE IBRIDE

Ma la gamma Mercedes di ultima generazione è anche arricchita da una combinazione perfetta di motore elettrico e motore a combustione interna. Nasce così Classe S Berlina con EQ Power, ovvero la Classe S tra le ibride plug-in. Ancora una volta, è proprio la Classe S a tracciare la via dell’innovazione. Mentre il primo modello nel quale hanno debuttato tutti i componenti della generazione attuale di ibride plug-in è stata Mercedes-Benz S 560 e. La vettura è dotata della più recente tecnologia ibrida plug-in di terza generazione. Sembra di essere su un altro pianeta. Componenti nuovi o migliorati consentono un’autonomia superiore (50 km) e una maggiore potenza in modalità esclusivamente elettrica. Interessante è anche la proposta rappresentata dalla Classe E Station-Wagon con EQ Power, con il motore diesel più moderno di Mercedes-Benz per la prima volta in versione ibrida plug-in. Ma la vera rivoluzione delle nuove ibride plug-in si può respirare anche alla guida della nuova E 300 de. La tecnologia ibrida plug-in, giunta qui alla terza generazione, rappresenta il livello di sviluppo più recente e non manca certo di stupire. Una soluzione che, oggi, è divenuta realtà. E alla portata di tutti, grazie a prezzi competitivi e vantaggiosi, in linea con l’alto standard delle vetture proposte. Con la versione Station Wagon di E 300, è possibile viaggiare con tutta la famiglia a zero emissioni nei centri urbani, oppure godersi un lungo viaggio sfruttando lo spazio ampio e funzionale di questo gioiello della Casa di Stoccarda. Ma i vantaggi non finiscono qui: c’è da sottolineare che una Mercedes-Benz si distingue anche per l’elevato valore di rivendita. Questo vale anche per le auto elettrificate. Il certificato della batteria rilasciato da Mercedes-Benz garantisce, infatti, il rendimento della batteria ad alto voltaggio agli ioni di litio dei veicoli elettrici come pure dei modelli ibridi plug-in. Tutti questi aspetti sono in grado di produrre effetti positivi sul valore di rivendita.

COLONNINE DI RICARICA

Le auto elettriche sono una forma di mobilità sostenibile per l’ambiente verso cui tendono sempre più Paesi. L’Unione Europea, con la Direttiva 2014/94/UE, ha stabilito obiettivi significativi che hanno incentivato le aziende del settore a investire per rendere il loro utilizzo un’alternativa sempre più praticabile. La colonnina o stazione di ricarica per veicoli green è un distributore di energia tramite il quale è possibile ricaricare un veicolo elettrico (furgone, auto, moto, bici). Il mondo delle ricariche Mercedes-Benz per veicoli elettrici si contraddistingue da sempre per innovazione, praticità ed estrema affidabilità. Ma come funziona una ricarica per le vetture della Stella? Con poche e semplici mosse è possibile ricaricare l’automobile con una Mercedes-Benz Wallbox o con un cavo di ricarica standard per la presa di corrente comune. In questo modo è sempre possibile partire ogni giorno con la batteria carica e viaggiare in modo più flessibile e indipendente. Grazie a una rete di stazioni di ricarica pubbliche in continua espansione, la batteria si ricarica in modo semplice anche durante il viaggio. E questo può avvenire sia in città, che nei centri commerciali o, soprattutto, in autostrada.

Tutte le notizie di Mobilità Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti