Corriere dello Sport

Mobilità Roma
0

Smart, dal 2020 gamma a zero emissioni

Dall'anno prossimo le nuove vetture prodotte da Mercedes saranno completamente elettriche. Una vera e propria rivoluzione sancita con il Salone di Francoforte

Smart, dal 2020 gamma a zero emissioni

Per vivere meglio in città, c’è bisogno di una vettura che governi in modo perfetto il traffico. E la Smart lo ha sempre fatto egregiamente. Ma da oggi c’è una grande novità: le nuove Smart, dal 2020, saranno completamente elettriche. Per Mercedes e Daimler sarà una vera e propria rivoluzione.

Addio per sempre al motore tradizionale, visto che le rinnovate Smart ForTwo e ForFour verranno rese disponibili solamente in modalità elettrica. Il recente Salone di Francoforte ha sancito la definitiva rottura con il passato. L’occasione è stata utile anche per svelare la piccola rivisitazione alla quale sono state sottoposte le auto e che interessa alcuni particolari, comunque significativi. Tra questi, la scritta Smart sul cofano al posto del logo e la nuova mascherina, oggi leggermente più ampia. Un appuntamento da segnare sul calendario: dal 2020 - anno in cui partirà la commercializzazione - tutta la gamma Smart sarà solo a zero emissioni. Il nuovo lancio tutto elettrificato comprenderà le versioni coupé e cabrio della ForTwo EQ e la quattro posti ForFour EQ. Tante saranno le novità, anche nell’estetica: la ForFour avrà un aspetto ancor più sportivo, con l’allargamento della parte bassa e una nuova posizione per i fendinebbia, mentre la ForTwo confermerà una silhouette più sobria. Entrambe le Smart saranno provviste di un avveniristico sistema multimediale, con un ampio schermo da 8 pollici con grafica rivisitata. Così, tutti i dati più importanti saranno sempre a portata di mano: la carica della batteria e la sua autonomia, le indicazioni sul parcheggio e la possibilità di attivare il climatizzatore. Gli smartphone potranno essere collocati nei pressi della leva del cambio.

GLI ALLESTIMENTI

Ma veniamo alle motorizzazioni, il vero fiore all’occhiello e novità di Smart: la propulsione è affidata al motore elettrico da 82 CV e 160 Nm di coppia. Le batterie saranno di 17.6 kWh di capacità complessiva. Tutto ciò consentirà un’autonomia dichiarata di 159 chilometri. La batteria stessa potrà essere ricaricata in modo completo dall’impianto domestico: in questo caso i tempi oscillano intorno alle 6 ore. Per chi volesse invece utilizzare il caricatore da 22 kWh, disponibile come optional, serviranno circa 40 minuti per ricaricare la Smart dal 10% all’80%.

 

Tutte le notizie di Mobilità Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti