Corriere dello Sport

Mobilità Roma
0

Roma, Fase 2 trasporti: strisce blu a pagamento, ztl libere e nuovi orari bus e metro

Dal 4 maggio 2020 il regime tariffario della sosta torna alla normalità. Continuano a restare aperte, fino al 31 maggio, le zone a traffico limitato Trastevere, Tridente e Centro Storico. Novità anche sui mezzi pubblici: nuovi orari e la mascherina diventa obbligatoria

Roma, Fase 2 trasporti: strisce blu a pagamento, ztl libere e nuovi orari bus e metro

La scorsa settimana circolavano voci di una possibile proroga fino a giugno dello stop al pagamento delle strisce blu a Roma. E invece è arrivata una doccia fredda. Da oggi, 4 maggio 2020, il regime tariffario della sosta torna alla normalità, come prima del lockdown. Si pagano anche, per chi non ha un abbonamento Metrebus, i parcheggi di interscambio che sono aperti con orario compatibile a quello del servizio metroferroviario, dalle 5.15 a mezzanotte e mezzo.

Continuano a restare aperte, fino al 31 maggio, le zone a traffico limitato Trastevere, Tridente e Centro Storico. A darne notizia ufficiale Roma Servizi per la Mobilità e Atac.

Mobilità ciclistica, il piano di Fiab per Roma e la fase 2

Parcheggi a pagamento

Le strisce blu non sono più gratis a Roma. Questa decisione non ha trovato tutti d’accordo all’interno della giunta comunale, soprattutto perché l’emergenza sanitaria non è ancora finita. Le direttive del Governo invitano gli italiani a restare a casa e quindi a tenere ferma la loro auto (non tutti possiedono un garage e i parcheggi con strisce bianche sono davvero pochi), mentre molti altri oggi si spostano per rientrare a lavoro: una proroga delle strisce blu gratis sarebbe stata accolta con favore dai romani.

Obbligo mascherina sui mezzi pubblici 

Non solo novità per il trasporto privato. La fase 2 segna nuove disposizioni anche per il trasporto pubblico, come specificato dal sito dell’Atac. Tra le regole più importanti c’è l’obbligo di indossare la mascherina: “a bordo dei veicoli dell'intera rete di superficie e metroferroviaria, nelle stazioni e nelle biglietterie SONO AMMESSI ESCLUSIVAMENTE VIAGGIATORI CHE INDOSSANO UNA MASCHERINA A PROTEZIONE DI NASO E BOCCA“. Per quanto riguarda il numero di persone che possono salire su un mezzo pubblico, sono ammessi anche viaggiatori in piedi fino al raggiungimento del 50% della capacità del veicolo. All’interno dei mezzi, è vietato occupare posti con il segnale di divieto, oltre che in alcune zone nei pressi delle cabine di guida e di manovra. La distanza di almeno 1 metro tra un passeggero e l’altro è obbligatoria.

Nuovi orari metro, bus e tram

Sulla questione orari, invece, quelli della metropolitana vengono estesi alla fascia serale: dalle 5.30 alle 23.30, tutti i giorni, feriali e festivi. Attualmente ci sono lavori sulla linea B, da Castro Pretorio a Laurentina, perciò il servizio qui termina alle 21. Stesso discorso per la linea C, da San Giovanni a Malatesta. Nel corso di questa settimana, fino all’11 maggio, la riattivazione del servizio serale delle rete Atac avverrà gradualmente. Le linee che aumentano il periodo di servizio, effettuando le ultime corse alle 23.30, saranno le linee tramviarie, le linee Express e le principali linee di Centro e periferia

Fase 2, a Roma al via le simulazioni dei viaggi sulla metro VIDEO

Tutte le notizie di Mobilità Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti