Roma, ascensore guasto a Termini: disabile bloccato sulle scale della Metro A

La segnalazione è avvenuta dallo stesso sfortunato protagonista, che sui social ha denunciato la complicata discesa in uno degli snodi principali della linea metropolitana della Capitale
Roma, ascensore guasto a Termini: disabile bloccato sulle scale della Metro A
TagsMetroStazione TerminiAtac

I disservizi sui mezzi di trasporto pubblici che i pendolari a Roma si trovano ad affrontare ogni giorno sono tanti e spesso molto spiacevoli. Tuttavia, l’ultimo in termini di tempo, ha davvero qualcosa di incredibile in senso negativo. Infatti, se alcuni passeggeri non avessero assistito Dario Dongo nella discesa delle scale della metropolitana purtroppo non avrebbe mai potuto raggiungere la banchina della stazione Termini della linea A.

L'ascensore non era in funzione e Dario, avvocato e presidente dell'associazione Egalité e membro dei comitati direttivi Disability Pride Italia e Senegal, con la sua carrozzina per disabili a tre ruote si è affidato alla gentilezza delle persone accanto a lui per poter prendere la metro.

Roma senza metropolitana dal 31 marzo: stop alle linee metro A, B e C?

BARRIERE ARCHITETTONICHE INSOSTENIBILI

La segnalazione è avvenuta proprio dal 48enne, che tramite la pubblicazione di alcuni scatti che lo ritraevano durante la complicata discesa avvenuta nella centralissima stazione di Roma Termini, ha denunciato il fatto. Lascia perplessi quanto uno degli snodi più importanti di tutta la linea metropolitana della Capitale non sia accessibile a tutti.

Un problema, quello delle barriere architettoniche, che purtroppo continua a ripetersi senza sosta. Alla stazione Termini, infatti, ma non solo, le banchine sono ormai inaccessibili tramite gli ascensori di servizio da diversi anni, nonostante i fondi per le manutenzioni delle stazioni – ben 425 milioni di euro – siano stati già stanziati diverso tempo fa dall'ex ministro Delrio.

Verrà mai risolta la questione? Solo il tempo ce lo potrà dire ma, visto i presupposti e visto che attualemente in 11 su 27 stazioni metro della linea A l'ascensore non sia in funzione, non sappiamo davvero quanto bisognerà aspettare affinché le cose cambino.

LE SCUSE DI ATAC

"Dobbiamo scusarci con questi cittadini per le carenze che ancora oggi devono affrontare quando utilizzano il trasporto pubblico - ha dichiarato l'Amminitratore Unico di Atac, Giovanni Mottura  - alcune dipendono da noi, e ci spiace molto, altre dalla complessità di un sistema della mobilità che ancora non ha maturato le sensibilità necessarie a far compiere un salto di qualità nella gestione. Da parte nostra abbiamo garantito il massimo impegno." 

 

Follia a Roma: accoltellato sul bus dopo aver chiesto di mettere la mascherina

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti