MondoMotori

Vedi Tutte
MondoMotori

Honda e Hitachi brevettano la chiave alcol-test

Honda e Hitachi brevettano la chiave alcol-test

Le due aziende giapponesi annunciano lo sviluppo di una chiave in grado di rilevare l'alcol nell'alito impedendo l'accesso in auto. 

Sullo stesso argomento

 

giovedì 31 marzo 2016 09:02

ROMA - Honda e Hitachi, colossi giapponesi con base a Tokyo, presenteranno il prossimo 12 aprile al SAE 2016 World Congress and Exhibit di Detroit una smart key per auto con alcol test incorporato. Il principio è il medesimo dei comuni tester utilizzati dalle Forze dell'Ordine e rileva il livello di alcol presente nell'alito ed è in grado di riconoscere il respiro umano con estrema precisione - fino a 0,015 mg/L - grazie a un sensore molto accurato e misura il livello di alcol in soli 3 secondi. In caso il guidatore risulti in stato di ebbrezza il dispositivo porta direttamente al blocco dell'accensione.

Omicidio stradale, si rischia fino a 18 anni

In Italia la diffusione di questi sistemi è pressoché inesistente, ma negli Stati Uniti e in Giappone i dispositivi che impediscono a chi è ubriaco di mettersi al volante sono piuttosto utilizzati. Chiamati comunemente con il nome 'alcohol interlock', sono solitamente installati all'interno dell'auto e il guidatore deve soffiarci dentro per effettuare la messa in moto, che viene autorizzata solo se l'alito risulta in regola.

Honda HR-V, la prova dell'urban SUV

Articoli correlati

Commenti