<span style="line-height: 20.7999992370605px;">McLaren 570S Coupé, arrivano le versioni di sartoria</span>

McLaren Special Operations presenta a Pebble Beach il primo di una serie di esemplari unici realizzati secondo i desideri della clientela.

Presentata la scorsa primavera al Salone di New York, la 570S rappresenta l'entry l'evel di Casa McLaren, alternativa britannica alle varie Audi R8 e Porsche 911. Una supercar "per tutti i giorni" che non rinuncia all'esclusività assoluta che contraddistingue tutti i modelli di Woking. E se la Ferrari, per soddisfare i clienti più esigenti, ha la divisione Tailor Made, il marchio britannico risponde con McLaren Special Operations, che per l'edizione 2015 del Concorso d'Eleganza di Pebble Beach ha creato la one-off che potete ammirare nelle immagini, caratterizzata da livrea Mauvine Blue abbinata ad un abitacolo rivestito in pelle Carbon Black e rifinito con elementi abbinati alla tinta della carrozzeria. 

McLaren 570S Coupé MSO, la supercar di "sartoria"
Guarda la gallery
McLaren 570S Coupé MSO, la supercar di "sartoria"

A Pebble Beach, inoltre, ci sarà anche il primo modello della famiglia Super Series, la cui produzione, 500 esemplari, è già stata interamente prenotata e un esemplare della 650S Le Mans, realizzata in soli 50 esemplari (tutti venduti) per celebrare 20 anni dalla vittoria della McLaren F1 GTR, l’esemplare con telaio 01R, alla 24 Ore di Le Mans 1995.

Commenti