News motori

Vedi Tutte
News motori

Golf GTI Clubsport, la carica dei 290 cv

Golf GTI Clubsport, la carica dei 290 cv

Volkswagen lancia sul mercato la versione celebrativa per i 40 anni della prima GTI: è la iù potente mai realizzata. 

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

lunedì 30 novembre 2015 15:38

Avevamo già presentato la Volkswagen Golf GTI Clubsport, ma ora da Wolfsburg arrivano maggiori dettagli sulla più perfomante GTI mai realizzata nei 40 anni di storia del modello. Si tratta di un'esclusiva versione celebrativa realizzata per l'anniversario e pronta a sfidare in pista (e su strada) la cugina Seat Leon Cupra e le nuova Honda Civic Type R e Ford Focus RS. Una bomba da 290 cavalli, svelata lo scorso settembre a  Francoforte e pronta allo sbarco sul mercato da inizio 2016: 

La base tecnica del motore è fornita dal TSI da 1.984 cm3 della Golf R. Il propulsore appartiene alla terza generazione della serie EA888 e dispone di dettagli tecnici quali un collettore di scarico verso il turbocompressore raffreddato ad acqua e integrato nella testata e un sistema di fasatura variabile delle valvole con doppia regolazione dell’albero a camme. Sulla Golf R la forza del motore agisce sull’asse anteriore e sull’asse posteriore attraverso la trazione integrale; sulla Golf GTI Clubsport questa forza viene trasmessa, mediante un cambio manuale o il cambio automatico DSG, esclusivamente all’asse anteriore. La trazione leggera, in abbinamento al bloccaggio del differenziale anteriore a regolazione elettronica e al differenziale elettronico a bloccaggio trasversale XDS+ per la dinamica di marcia, garantisce il massimo risultato possibile in termini di agilità.

Grazie alla funzione boost, la potenza di 265 CV può essere temporaneamente incrementata del 10%, toccando così quota 290 CV. Parallelamente, inoltre, aumenta anche la coppia massima, passando da 350 (tra 1.700 e 5.300 giri) a 380 Nm. In questo modo la nuova Golf GTI Clubsport raggiunge un livello di potenza pressoché pari a quello della Golf R, con una differenza di appena 10 CV mentre relativamente alla coppia massima, le due si equivalgono. Le prestazioni sono da vera sportiva: l'accelerazione 0-100 km/h si ottiene in soli 5,9 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 250 km/h. 

Come tutte le GTI, anche la Clubsport viene offerta di serie con un telaio sportivo abbassato di 15 mm: l’asse anteriore monta sospensioni McPherson, quello posteriore sospensioni multilink ed è equipaggiata di serie con bloccaggio del differenziale sull’asse anteriore, differenziale elettronico a bloccaggio trasversale XDS+ e sterzo progressivo (che permette di “lavorare” molto meno con il volante). La potenza viene trasmessa sulla strada attraverso cerchi da 18 pollici di serie, con pneumatici 225/40, ciascuno degli esclusivi cerchi forgiati modello Belvedere pesa quasi 3 kg in meno rispetto a un cerchio in lega leggera convenzionale

Articoli correlati

Commenti