Corriere dello Sport

News motori

Vedi Tutte
News motori

Jeep Renegade, tra le rapide come un kayak

Jeep Renegade, tra le rapide come un kayak

La filiale inglese di Jeep ha condotto un "esperimento" acquatico con guadi profondi fino a un metro

Sullo stesso argomento

di A.V.

giovedì 12 maggio 2016 10:24

ROMA - Una delle prerogative delle fuoristrada “vere” è quella di poter affrontare tranquillamente i guadi, facendo arrivare l’acqua anche fin sopra il cofano. La Jeep Renegade non è esattamente un mezzo per l’offroad duro e puro, ma sa cavarsela piuttosto bene, come ha dimostrato la filiale britannica del marchio di Toledo. Al volante di una Renegade arancione, infatti, si è accomodata Aimee Fuller, una snowboarder inglese, nonché ambasciatrice Red Bull e con assoluta tranquillità ha affrontato un percorso di rapide artificiale, dove si allenano gli atleti del kayak.
 
La Jeep Renegade Trailhawk – aiutata dalla trazione integrale permanente - non ha fatto una piega, si è infilata nei 250 metri di percorso “baganto” affrontando rapide profonde fino a un metro, resistendo alla spinta di quattro tonnellate di acqua a secondo. Questa versione, del resto, è equipaggiata di serie con il cambio automatico a 9 marce che ha anche la prima ridotta, particolarmente adatta per le situazioni più impegnative.

Articoli correlati

Commenti