News motori

Vedi Tutte
News motori

Alfa Giulia, la milanese "provoca" le concorrenti tedesche

Alfa Giulia, la milanese "provoca" le concorrenti tedesche

Il 28 e 29 maggio primo porte aperte al pubblico nelle concessionarie per toccare con mano la nuova berlina del Biscione, accompagnata da uno spot "comparativo"

Sullo stesso argomento

 F.C.

martedì 24 maggio 2016 17:18

ROMA - Alfa Romeo Giulia sta finalmente (è passato un anno dalla premiere della Quadrifoglio dello scorso 24 giugno) arrivando nelle concessionarie per presentarsi al pubblico italiano, che potrà toccare con mano la nuova berlina durante il porte aperte del prossimo weekend. Nell'attesa il marchio del Gruppo FCA ha lanciato una nuova campagna pubblicitaria "comparativa", in cui vediamo la Giulia scivolare per le vie del centro di Milano, mentre una voce fuori campo utilizza la "psicologia inversa" suggerendo all'ascoltatore di non aver bisogno del design, né degli interni pregiati o dei motori performanti, "la soluzione più semplice sarebbe scegliere una berlina tedesca". Una piccola provocazione nei confronti di Audi, BMW e Mercedes, principali competitor di Alfa.  

La Casa di Arese, che proprio oggi è stata protagonista di un importante cambiamento al vertice, con l'avvicendamento tra Harald Wester sostituito da Bigland, ha presentato alla stampa lo scorso 10 maggio la nuova Giulia nelle versioni diesel da 150 e 180 cv, attualmente ordinabili con prezzi a partire da 35.500 Euro e abbinabili a cinque allestimenti (Giulia, Super, Quadrifoglio e due allestimenti Business e Business Sport dedicati al mondo delle aziende) anche on line utilizzando il configuratore lanciato a inizio mese

 

Articoli correlati

Commenti