News motori

Vedi Tutte
News motori

Mercedes Classe X Concept, il primo pick-up di Stoccarda

Mercedes Classe X Concept, il primo pick-up di Stoccarda

Grazie alla partnership con l'alleanza Renault-Nissan, sulla base del Navara nascerà un nuovo pick-up che arriverà entro la fine del 2017

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

mercoledì 26 ottobre 2016 12:30

ROMA – Prenderà la lettera X il primo pick-up mai prodotto da Mercedes, andando a formare la denominazione Classe X. Un debutto annunciato già da tempo, frutto delle sinergie con l’alleanza Renault-Nissan che portano in dote la meccanica del Nissan Navara, uno dei mezzi più illustri di questa categoria. Quello presentato oggi è un prototipo ma Mercedes ha già confermato l’arrivo della versione di serie sul mercato entro la fine del 2017 in due varianti, una più avventurosa chiamata “Powerful adventurer” e l’altra più urbana definita “Stylish explorer”.

Per Mercedes, questo sarà il primo vero pick-up premium con standard qualitativi degni del marchio, tanto nel confort a bordo, quanto nella dinamica di guida e nella sicurezza. La Classe X sarà commercializzata con il marchio Mercedes-Benz Vans, diventando il quarto modello della gamma; i mercati chiave saranno l’Argentina, l’Australia, il Brasile e il Sud Africa a cui si aggiungono l’Europa e la Nuova Zelanda. I siti produttivi saranno due: lo stabilimento Nissan di Barcellona e quello Renault di Cordoba in Argentina.

«Con questo pick-up colmeremo una delle ultime lacune che rimangono nella nostra gamma – ha commentato il CEO Daimler Dieter Zetsche – il nostro obiettivo è quello di offrire a ogni potenziale cliente un veicolo per le sue esigenze e la X-Class fisserà nuovi standard in un segmento in crescita». Questo perché è in corso un passaggio epocale che sta trasformando i pick-up da veicoli prettamente da lavoro a mezzi più versatili per un uso allo stesso tempo commerciale e privato, come del resto avviene da oltre mezzo secolo già negli Stati Uniti. Anche per questo, la configurazione a doppia cabina è diventata sempre più popolare.

La Classe X (così si chiamerà in Italia) avrà il telaio a longheroni, motori a sei cilindri dotati di abbondante coppia motrice e le quattro ruote motrici permanenti. Ovviamente i cerchi avranno misure più “umane” dei 22 pollici montati sulla concept, ma per il resto è lecito attendersi uno stile molto vicino a quello del concept. Allo stesso modo, difficilmente all’interno verranno confermate la pelle Nabuk marrone e quella nappa bianca a contrasto, così come gli inserti in quercia affumicata e in alluminio spazzolato, ma le rifiniture saranno comunque da Mercedes. Quanto all’infotainment, la Classe X monta tutte le ultime soluzioni più avanzata del resto della gamma di Stoccarda.

Articoli correlati

Commenti