News motori

Vedi Tutte
News motori

Atlas, il Suv più grande mai realizzato da Volkswagen

Atlas, il Suv più grande mai realizzato da Volkswagen

E' 20 centimetri più lungo della Touareg ma al momento è dedicato solo al mercato statunitense, russo e mediorientale

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

domenica 30 ottobre 2016 17:37

ROMA - Santa Monica, capolinea della Route 66 di Kerouac e dei sogni di milioni di immigrati: Volkswagen ha scelto un luogo simbolo degli Stati Uniti per svelare il modello della rinascita post-Dieselgate. Ecco Atlas, il più grande Suv mai costruito dalla Casa di Wolfsburg, un titano – il nome non mente - ben più grande della “nostrana” Touareg, di cui si attende la terza generazione. Ma nonostante sia lungo 5,037 metri, largo 1,979 e alto 1,768, per gli standard USA Atlas è considerato uno sport utility “mid-size”, di taglia media.

SETTE POSTI e FENDER - La configurazione dell’abitacolo consente di ospitare sette passeggeri sistemati su tre file di sedili e a bordo c’è il meglio della tecnologia Volkswagen: dall’Adaptive Cruise Control fino all’assistente al parcheggio e al sistema di frenata automatica post-collisione. Oltre a un sistema di infotainment compatibile con tutti i sistemi operativi e a un impianto audio marchiato Fender, altro mito a Stelle e Strisce. 

ANCHE IN RUSSIA - Il lancio commerciale è fissato per la primavera 2017 e il modello sarà disponibile con due motori benzina: il 4 cilindri 2.0 TSI da 238 cv e il 6 cilindri 3.6 litri da 280 cavalli, entrambi abbinabili alla trazione integrale 4Motion. A partire dalla fine del prossimo anno Atlas arriverà anche sui mercati russo e mediorientale. 

 

Articoli correlati

Commenti