News motori

Vedi Tutte
News motori

Mopar, ecco i sei prototipi FCA per il SEMA 2016

Mopar, ecco i sei prototipi FCA per il SEMA 2016

Realizzati attingendo dal catalogo Mopar, vogliono ripensare alcuni veicoli dei marchi Chrysler, Dodge, Jeep e Ram

Sullo stesso argomento

di Alessandro Vai

lunedì 7 novembre 2016 15:43

ROMA - Mopar, il marchio del Gruppo FCA dedicato agli accessori e agli aftermarket, ha portato al SEMA di Las Vegas sei prototipi inediti, tutti realizzati attingendo dal catalogo Mopar. Lo scopo è quello di ripensare altrettanti veicoli dei marchi Chrysler, Dodge, Jeep e Ram. L'enorme stand da 1426 metri quadrati, creato specificamente per il SEMA 2016, ospiterà una flotta complessiva di quattordici veicoli modificati da Mopar, tra cui i sei realizzati proprio per l'edizione di quest'anno della fiera.

La Dodge Shakedown Challenger combina elementi di design del passato e del presente ricordando la classica Challenger del 1971 alla quale si ispira anche la presa d’aria Shaker. Con 485 CV gestiti dal cambio Viper Tremec T6060 a sei marce, a frenarla ci pensano i freni anteriori Brembo a sei pistoncini SRT Hellcat e i freni posteriori a quattro pistoncini. La Jeep CJ66 si ispira all’omonima versione del 1966, risultando come cocktail unico di tre generazioni di veicoli Jeep. Il cambio è a 6 marce, protetto da una piastra aggiuntiva, mentre la presa d’aria specifica e lo scarico catback fanno respirare meglio il motore. Gli assali anteriore e posteriore Dana 44 Crate, infine, aiutano la Wrangler a inerpicarsi con facilità su rocce e dirupi.

Il concept Dodge Durango Shaker, con i suoi 7 posti, è spinto da un motore Hemi da 6,4 litri accoppiato a un cambio automatico a 8 marce che emette il suo sound attraverso gli scarichi doppi catback posizionati al centro del veicolo. All’interno dei cerchi a 22 pollici, infine, trovano posto i freni SRT con pinze a 6 pistoncini. Il Ram Macho Power Wagon, invece, deve il suo soprannome a un famoso allestimento del Power Wagon risalente agli anni Settanta, ideale per i servizi pesanti. Il cassone da 180 cm integra le RamRack scorrevoli per fissare oggetti di ogni tipo, mentre il kit di sollevamento da 4 pollici aumenta la trazione dei cerchi da 18 pollici.

Il Ram ProMaster Pit Stop si basa sul furgone cabinato di classe 2 di Ram Commercial ed è altamente personalizzabile. Un bancone da bar scende estendendosi dal lato del veicolo e la larghezza di carico tra vani ruota è stata modificata aggiungendovi la capacità di refrigerazione di fusti, per servire bevande fresche da quattro dispenser situati a bordo. Il motore è un 3.6 V6 Pentastar che scarica la potenza sui cerchi da 20 pollici delle ruote anteriori. Infine, la Chrysler Pacifica Cadence è equipaggiata con varie soluzioni di carico come i portaoggetti "Stow 'n Go" e un porta-tavola da surf in grado di trasportare una tavola lunga 275 cm, oltre ad avere una personalizzazione grafica assai originale.

Articoli correlati

Commenti