Subaru chiama Toyota: con Crosstrek è svolta ibrida plug-in
News motori
0

Subaru chiama Toyota: con Crosstrek è svolta ibrida plug-in

Tutto pronto per il debutto del primo veicolo a doppia motorizzazione della casa giapponese, figlio dell'alleanza con il marchio delle tre ellisse: sul mercato nel primo semestre 2019.

Per la casa delle pleiadi è venuto il momento di passare alla fase due della sua partnership tecnologica e commerciale con Toyota. Dopo il progetto BRZ e GT-86, le sportive gemelle a trazione posteriore sviluppate congiuntamente dal 2012, ora Subaru attinge dal magazzino tecnologico Toyota per la sua prima vettura con motorizzazione ibrida plug-in, allestendo una versione apposita del suo apprezzato crossover Crosstrek.

Il debutto è previsto in occasione del prossimo Salone dell'auto di Los Angeles e l'avvio della commercializzazione negli States nei primi mesi del 2019, ma la piattaforma tecnologica di Crosstrek è già definita. Al motore 2.0 litri benzina a iniezione diretta verranno affiancati due motori elettrici supportati da batterie agli ioni di litio. Le prestazioni si preannunciano interessanti, con una autonomia di circa 780 Km, 26 in modalità solo elettrica, con la particolarità che Subaru ha scelto di abbinare questo sistema alla sua proverbiale trazione integrale.

Vedi tutte le news di News motori

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti