Alfa Romeo, Fiat e BMW: le auto dei film di Carlo Verdone
News motori
0

Alfa Romeo, Fiat e BMW: le auto dei film di Carlo Verdone

Dall'Alfasud di Pasquale Ametrano alla BMW di Jessica e Ivano: tanti i marchi automobilistici nei film dell'attore romano

Musica rock, calcio, medicina sono tante le passioni di Carlo Verdone cui va aggiunta anche quella per le quattro ruote. Ne ha parlato lo stesso attore romano al TG2 Motori. Nell'intervista Verdone ha svelato che la sua prima auto fu una Fiat 127, acquisata grazie ai soldi guadagnati nelle serate di cabaret prima di diventare un attore di successo. Nulla di speciale, solo un'utilitaria modello base di colore bianco, sulla quale l'attorie si sentiva come «su una Rolls Royce»

Tanti i marchi automobilistici presenti anche nei suoi film, nei quali Verdone ha sempre scelto le vetture da utilizzare, in base alle caratteristiche del personaggio che poi avrebbe dovuto guidarle. Ad esempio, per il coatto Enzo di “Un sacco bello”, non poteva esserci macchina migliore di una Fiat Dino nera e impreziosita dalle saette rosse sulle fiancate e dai sedili in pelle.

Per l’ingenuo Mimmo di “Bianco, rosso e Verdone”, la vettura più congeniale è stata individuata in una Fiat 1500, mentre per l’emigrante Pasquale Ametrano e le sue disavventure nel viaggio dalla Germania all’Italia è stata scelta la mitica Alfasud, prodotta dalla Alfa Romeo dal 1972 al 1984. Altra scelta azzeccata la BMW Cabrio decappotabile utilizzata dagli eccentrici sposini Jessica e Ivano di “Viaggi di nozze.”

Vedi tutte le news di News motori

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti