Hennessey, Corvette: tuning da 1.200 CV
News motori
0

Hennessey, Corvette: tuning da 1.200 CV

La rivisitazione del motore V8 è totale per l'azienda texana che interviene sulla Corvette ZR1 e propone 3 opzioni d’elaborazione HPE: 850, 1000 e 1200, ciascuno a suggerire la potenza rispettivamente di 861 CV, 1013 CV e 1216 CV vapore

Mentre a Detroit lavorano allo sviluppo della Corvette a motore posteriore centrale, in Texas, Hennessey Performance, si dedica a un altro sviluppo, estremo, su base Corvette ZR1 con motore V8 6.2 litri.

È il tuning tutto concentrato sulla meccanica, che lascia l’apparenza da parte, peraltro già sufficientemente definita e carica di personalità quella della ‘Vette.

HPE1000 DA 2"3 IN ACCELERAZIONE 

Tre opzioni d’elaborazione HPE: 850, 1000 e 1200, ciascuno a suggerire la potenza garantita dal V8. 861 cavalli, 1013 cavalli e 1216 cavalli vapore, nella conversione dagli 850, 1000 e 1250 bhp.

Al mistero su quanto vada forte la Corvette HPE1200 si contrappongono i numeri della HPE1000, che vale i 370 orari di velocità massima e un’accelerazione in 2”3 sullo 0-96 km/h, con gomme posteriori da drag. Il quarto di miglio è bruciato in 9”6.

SUPERCHARGED E CON TESTATA PORTED

Da qui si parte per raccontare gli sviluppi introdotti su HPE1200. La rivisitazione del motore V8 è totale. Si parte dal compressore volumetrico per proseguire con l’alimentazione completamente modificata. Tutta la testata è realizzata ad hoc, dalle sedi delle valvole alle molle, fino ai condotti d’aspirazione con angolazione modificata, per ottenere un flusso ottimale.

Non resta ovviamente immune l’elettronica di controllo del V8, mentre il cambio automatico 8 marce, diversamente dal 7 marce manuale, è soggetto a modifiche per gestire i 1.445 Nm di coppia motrice.

La potenza massima è ottenuta con benzina a elevato numero di ottani, con un pieno di Super normale, a 93 ottani, la potenza sarà “appena” di 1115 cavalli.

Tutte le notizie di News motori

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti