David Hasselhoff fermato dalla Polizia Stradale, selfie con gli agenti
News motori
0

David Hasselhoff fermato dalla Polizia Stradale, selfie con gli agenti

L'attore americano, dopo il controllo, è stato riconosciuto dagli agenti che non si sono lasciati sfuggire l'occasione di farsi un selfie con il protagonista di Supercar e Baywatch

David Hasselhoff deve essere stato un idolo di gioventù dei due poliziotti della Stradale che l’hanno fermato scattandosi poi un selfie con lui. L'attore americano, protagonista di due telefilm cult degli anni 80 e 90 come Supercar e Baywatch, mentre partecipava all'edizione 2019 di Gumball 3000, il rally-reality per automobili di lusso si è imbattuto in un controllo della Polizia Stradale che l'ha fermato a bordo della sua Aston Martin. 

Nuovo Codice della strada: limite a 150 km/h in autostrada

Lo scatto virale sui social

Hasselhoff stava percorrendo un tratto della A21 Piacenza-Cremona quando è stato fermato per un controllo dalla Stradale. I due agenti, dopo aver verificato che i documenti dell'auto e del pilota erano in regola, hanno riconosciuto l’attore e non si lasciati sfuggire l’irrepetibile occasione di scattarsi una foto con l’interprete di Michael Knight al volante di KITT, la Pontiac Firebird Trans Am, con guida automatica e intelligenza artificiale che fece sognare i telespettatori di Supercar negli anni 80.

Un’epoca che sembra quantomai lontana da i giorni di oggi e in cui le serie tv non venivano trasmesse in streaming o on demand, ma rappresentavano un immancabile appuntamento quotidiano o settimanale nel palinsesto televisivo.

Dieci auto che hanno fatto la storia delle serieTV

“Mi hanno trascinato fuori ma volevano solo una foto con quello che hanno detto essere il loro eroe: la vita è bella!”, questo il commento postato da Hasselhoff su Instagram al selfie con i due poliziotti. Lo scatto è diventato virale con numerosi e inevitabili like e condivisioni dei fan dell’attore americano che un po’ avranno invidiato i due agenti.

Lo scatto è stato pubblicato anche su alcune pagine social della Polizia. Non è la prima volta che David Hasselhoff si imbatte in un episodio simile in Italia. Era accaduto già nel 2013 quando, l’attore, diretto a Montecarlo, a bordo di un’Audi R8, venne riconosciuto e fotografato in un’area di servizio a Caorso, sempre vicino Piacenza.   

Visualizza questo post su Instagram

Pulled me over but wanted a photo with their what they said was “Their HERO !! Life is good!! #gumball3000

Un post condiviso da David Hasselhoff (@davidhasselhoff) in data:

Tutte le notizie di News motori

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti