News motori
0

Coronavirus, stop agli esami per la patente in 14 province

Il blocco interessa le sessoni pratiche e teoriche. Viene stabilito inoltre una limitazione degli accessi agli uffici delle motorizzazioni come precauzione per contenere il rischio contagio 

Coronavirus, stop agli esami per la patente in 14 province

Blocco degli esami per l'ottenimento della patente di guida nelle province del Nord Italia a rischio contagio per il Coronavirus. É questa una delle misure contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri emanato il 25 febbraio che contiene ulteriori provvedimenti precauzionali volti a limitare la propagazione del virus nelle aree già interessate, purtroppo, da contagi e decessi.

Blocco esami scuola guida, le province interessate

Sono 14 le province di Lombardia, ovest dell'Emilia e Veneto interessate dallo sospensione degli esami già programmati presso le rispettive sedi della Motorizzazione: Milano, Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Pavia, Parma, Padova, Piacenza, Rovigo, Treviso, Verona, Venezia e Vicenza. Nelle province elencate, il blocco degli esami riguarderà sia le sessioni pratiche che teoriche, una misura precauzione per evitare l'eventuale sovraffollamento in aule e spazi ristretti, maggiormente a rischio contagio Coronavirus, alla stregua dell'abitacolo di un'automobile, nel quale, durante l'esame devono trovarsi tre persone ovvero il candidato, un insegnante di scuola guida e l'esaminatore.

La proroga del foglio rosa e limitazione accessi gli uffici

La sospensione degli esami teorici e pratici si accompagna alla proroga del foglio rosa per i candidati interessati. La durata del prolungamento non è stata stabilita e il Decreto presidenziale la rinvia a un apposito provvedimento dirigenziale. Lo stop agli esami non determina, tuttavia, la chiusura degli uffici delle Motorizzazioni, nei quali l'accesso sarà limitato. A riguardo il Decreto stabilisce che i dirigenti delle Motorizzazioni delle 14 province interessate determinino un numero massimo di persone che possono accedere agli uffici, individuando, al contempo, idonei spazi di attesa esterni alle sedi.

Roma Motodays, evento posticipato per allerta Coronavirus

Tutte le notizie di News motori

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti