News motori
0

Benelli 752S, il ritorno del Leoncino tra le "maggiorate"

Dotata di un motore bicilindrico quattro tempi raffreddato a liquido da 750 cc, potenza da 76 cavalli a 8500 giri/min. Disponibile in due colorazioni, al prezzo di 6.990 euro

Benelli 752S, il ritorno del Leoncino tra le

Con la nuova 752S, Benelli ritorna nel segmento nelle cilindrate medio-grandi. Un'importante novità quella proposta dall'azienda di origine pesarese che torna ad aggredire il mercato dopoché a febbario le immatricolazioni della Benelli TRK hanno perso qualche posizione dopo le ottime performance del 2019. 

La Benelli 752S è una naked dura e pura, progettata per affrontare la strada e per destreggiarsi fra le curve, con la sua indole dinamica, le dimensioni compatte, e il design moderno.

Le caratteristiche

Il telaio è un imponente traliccio tubolare con piastre in acciaio. Abbraccia il nuovo motore bicilindrico Benelli, quattro tempi raffreddato a liquido da 750 cc, 4 valvole per cilindro doppio asse a camme in testa DOHC. Potenza e coppia massima sono rispettivamente di 76 cavalli (56 Kw) a 8500 giri/min e 67 Nm (6,8 kgm) a 6500 giri/min, per una spinta costante e progressiva studiata per non mettere mai in difficoltà anche il pilota meno esperto. La frizione è multidisco in bagno d’olio assistita.

Benelli 752S, il ritorno del Leoncino tra le "maggiorate"

La distribuzione è a doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro e alimentazione ad iniezione elettronica con doppio corpo farfallato. L’alimentazione è ad Iniezione elettronica con doppio corpo farfallato Ø43 mm. Il reparto sospensioni è affidato ad una forcella anteriore Marzocchi upside-down con steli di 50 mm di diametro, regolabile in estensione, compressione e precarico molla, garanzia di stabilità ed efficacia lungo tutta l’escursione di 130 mm della sospensione anteriore. 

Al posteriore c’è un forcellone oscillante con mono centrale regolabile nel precarico molla, con un’escursione di 60 mm. L’attenzione alla sicurezza e alle prestazioni è confermata dalle caratteristiche dell’impianto frenante Brembo, con un doppio disco anteriore semiflottante di 320 mm di diametro e pinza monoblocco radiale a quattro pistoncini e ABS, e dal disco posteriore di 260 mm di diametro, con pinza a doppio pistoncino e ABS. I cerchi da 17” in lega di alluminio montano pneumatici 120/70-17 e 180/55-17. Il serbatoio ha 14,5 litri di capacità. L’impianto di scarico è con sistema catalizzato e sonda lambda. Sul cruscotto, il display TFT offre due modalità, con cambio automatico di visione giorno/notte, per una chiara lettura delle informazioni in ogni condizione ed un gruppo ottico full-LED, dal design moderno e dinamico.

Colorazioni e prezzo 

La nuova 752S sarà disponibile nelle colorazioni nero e verde ad un prezzo di 6.990 euro f.c.

Le moto per patente A2 più vendute in Italia

Tutte le notizie di News motori

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti