News motori
0

Nuova Porsche Cayenne GTS, arriva il V8 da 460 cavalli

Con l'introduzione della versione GTS, disponibile sia per la Cayenne standard sia per il modello Coupé, la gamma del SUV tedesco è completa. La vettura torna ad adottare il V8, un 4.0 biturbo da 460 cv ed è resa unica da dettagli estetici personalizzati

Nuova Porsche Cayenne GTS, arriva il V8 da 460 cavalli

La gamma della Porsche Cayenne si completa con l’arrivo dell’ultimo tassello, la versione GTS, quella con più brio rispetto alla S, ma non cattiva quanto la Turbo. Declinazione dedicata a chi cerca prestazioni senza rinunciare al comfort, l’allestimento è disponibile anche per la versione Coupé del SUV di Zuffenhausen ed è caratterizzata dall’adozione di un nuovo motore e da dettagli estetici specifici.

Cuore V8

Parliamo di modelli ad alte prestazioni e allora è giusto iniziare proprio dal comparto power-train, il protagonista principale della GTS, perché sulla terza generazione ritorna il V8, il frazionamento usato sulla capostipite. Sotto al cofano, infatti, il V6 3.6 usato sulla seconda generazione è stato sostituito dal 4.0 V8 biturbo da 460 cv 620 Nm, ovvero la stessa unità usata sulla Turbo in versione "depotenziata". Il propulsore, alimentato a benzina, fa scattare entrambi i modelli GTS da 0 a 100 in 4,5 secondi per spingerli fino a toccare i 270 km/h di velocità di punta ed è abbinato al cambio automatico Tiptronic S a otto rapporti e alla trazione integrale.

AutomotiveLab, iscriviti al convegno per discutere del futuro dell'automotive

Scheletro sportivo

Al telaio, alle sospensioni e all’elettronica, il compito di esaltare su strada questi numeri. Lo scheletro delle GTS è uno chassis sportivo più basso di 20 mm rispetto alla versione standard, che lavora in abbinamento alle sospensioni attive PAMS, il sistema che controlla lo smorzamento delle sospensioni si ogni ruota, a seconda delle condizioni di guida. Sempre di serie su entrambe le versioni, il Porsche Torque Vectoring Plus (il sistema elettronico di controllo e distribuzione della coppia tra le ruote) e lo Sport Chrono Package.

Cerchi un'auto usata? Clicca qui e naviga il nostro listino

Tocchi di nero

L’indole sportiva delle GTS è sottolineata da alcuni dettagli estetici che le differenziano dalle versioni standard. Cerchi da 21”, passaruota e logo posteriore tutti in nero satinato, ma soprattutto il nuovo impianto di scarico con il doppio terminale alto e al centro del diffusore,conferiscono al SUV un aspetto sportivo ed elegante al tempo stesso.

Sedili sportivi di serie e inserti in Alcantara e alluminio spazzolato fanno parte del pacchetto specifico per l’abitacolo.

Le GTS sono ordinabili sin da ora e arriveranno nelle concessionarie all’inizio di luglio.

Tutte le notizie di News motori

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti