News motori
0

Maserati Trofeo Collection, Ghibli e Quattroporte insieme a Levante

Dopo il SUV, anche le due berline della Casa modenese vengono aggiornate nella loro versione più dinamica e potente: esclusività interna ed esterna, unita a una velocità di 326 km/h

Maserati Trofeo Collection, Ghibli e Quattroporte insieme a Levante

La Trofeo Collection di Maserati allarga la famiglia: Quattroporte e Ghibli Trofeo vanno infatti ad affiancare Levante Trofeo, la versione ancora più potente e sportiva del SUV, che nel 2018 aveva inaugurato la prestigiosa "Collection". Tutto dichiaratamente made in Italy: Quattroporte infatti è stata colorata di verde, Ghibli di rosso, e in mezzo alle due berline, il bianco di Levante. Un Tricolore tutto cavalli e lusso. E velocità, dato che Quattroporte e Ghibli Trofeo sono le due berline più veloci della storia del Tridente, con 326 km/h di massima (302 per Levante Trofeo).

Maserati Trofeo Collection VIDEO

Debutta il V8 da 580 cv

La Maserati Trofeo Collection si amplia e introduce le prime novità per le due berline, dotate adesso del nuovo V8 Twin Turbo 3.8 da 580 CV a 6.250 giri/min e 730 Nm di coppia che già spinge Levante Trofeo (novità assoluta per Ghibli, vecchia conoscenza per Quattroporte, che l'ha già "conosciuto" a 530 CV nella GTS), e realizzato a Maranello dallo staff Ferrari secondo direttive Maserati, che lo ha impostato anche per adattarsi alle due berline a trazione posteriore.

Maserati, gli italiani sognano di lavorare in azienda

Come Levante Trofeo, anche le nuove Ghibli e Quattroporte Trofeo hanno in dotazione il sistema di controllo integrato del veicolo (IVC), per un setup specifico che garantisce una dinamica di guida eccezionale, una maggior sicurezza attiva e prestazioni più esaltanti. Presente anche il Launch Control, dotazione che ha debuttato su Levante Trofeo, per sprigionare tutta la potenza del motore, che ben si adatterà alla modalità di guida Corsa, neointrodotta, e che già dal nome dichiara il suo scopo. Si evolve inoltre il sistema ADAS, mentre l'Active Driving Assist aiuta la guida nei percorsi urbani ed extraurbani.

I dettagli degli esterni

Nella Trofeo Collection, sono i dettagli esterni a far la differenza. A partire dall'aspetto delle tre vetture, più aggressivo delle versioni standard, grazie ad alcune modifiche come la calandra con doppi listelli verticali in finitura Black Piano e la fibra di carbonio che riveste le mostrine delle prese d'aria anteriori e dell'estrattore posteriore. Prese d'aria laterali con i profili inferiori caratterizzati dal colore rosso, e il logo del Tridente inserito sui montanti posteriori. La fanaleria posteriore riprende il concetto stilistico di un boomerang, soluzione già vista nella 3200 GT e nel concept Alfieri. Ghibli Trofeo ha inoltre due nuove prese d'aria sul cofano, mentre per entrambe le super berline ecco i cerchi Orione in alluminio da 21" (22" per Levante Trofeo).

L'esclusività dell'abitacolo

Spiccano anche gli interni, con il nuovo quadro di bordo che all'accensione si presenta con un'interfaccia dedicata, mentre sui poggiatesta spicca il logo con scritta Trofeo con effetto tridimensionale. Esclusività che coinvolge anche i rivestimenti interni in pelle naturale Pieno Fiore.

La gamma Maserati: consulta il listino completo di Auto!

Capitolo infotainment: restyling tecnologico per MIA (Maserati Intelligent Assistant), lo schermo multimediale che aumenta la risoluzione e le dimensioni, 10.1 pollici sia su Ghibli Trofeo che su Quattroporte Trofeo, mentre Levante continua ad avere il display da 8.4", con risoluzione e grafica migliorati. Connettività garantita dal programma Maserati Connect, con tutti i servizi che possono agevolarne la fruibilità.

Tutte le notizie di News motori

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti