News motori
0

Monopattini elettrici,130 incidenti da giugno, è allarme: il Governo cosa fa?

Da soluzione per la mobilità "dell'ultimo miglio" a pericolo per la sicurezza di tutti, vista la totale assenza di regole. Dopo l'ennesimo incidente, il sindaco i Milano, Beppe Sala, ha lanciato l'allarme, in attesa che il legislatore prenda delle decisioni sensate per risolvere il problema

Monopattini elettrici,130 incidenti da giugno, è allarme: il Governo cosa fa?

Forse si sono accorti del problema. Il post del sindaco di Milano Beppe Sala che, dopo l’ennesimo incidente grave di ieri – il 130esimo da giugno – scrive relativamente ai monopattini elettrici: “…ciò che io vedo sono comportamenti tutt’altro che esemplari nell’utilizzo di questi veicoli…il codice della strada non può essere sottoposto ad interpretazioni, né a deroghe… i monopattini sono veicoli utili ed ecologici per gli spostamenti in città, ma devono essere usati in modo consapevole, con prudenza e rispetto”.

I pericoli dell'assenza di regole

Non discutiamo sulla obiettiva utilità dei monopattini elettrici ma nelle velate parole di Sala c’è un chiaro allarme sulla loro pericolosità e per un utilizzo fuori dalle regole. Un rischio su cui il Governo, quando ne ha liberalizzato l’uso sulle strade con limiti fino a 50 km/h, doveva riflettere. L’Onorevole Luciano Nobili di Italia Viva promotore dei monopattini elettrici forse era meglio che inserisse nelle norme per il loro uso anche l’obbligatorietà del casco e un’assicurazione.

L’ultimo incidente di Milano con una persona in coma è la conferma che utilizzando determinati sistemi di prevenzione – leggi un casco – si limiterebbero i danni, almeno fisici.

Fare una legge e poi lasciare alle autorità locali il compito di applicare le regole quando queste sono difficili o meglio impossibili da far rispettare è una mancanza di una corretta visione della realtà.

Cosa che troppo spesso sfugge ai nostri politici che pensano da “Paese modello” quale purtroppo non siamo. Abbiamo riempito le nostre auto di sistemi di sicurezza attivi e passivi per evitare incidenti e poi lasciamo che senza regole i monopattini possano sfrecciare – dovrebbero avere una velocità limitata ma basta un app per aumentarla – senza il minimo rispetto del codice della strada.

Onorevole Nobili, ci ripensi e faccia un passo indietro modificando la legge e imponendo casco e assicurazione: questi incidenti non le sono bastati?

Tutte le notizie di News motori

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti