Audi RS e-tron GT, potenza di 700 CV

Il pilota Lucas di Grassi si è lasciato sfuggire su Instagram il livello di potenza della versione più spinta della berlina Audi Sport

Audi e-tron GT non è la sola novità che dobbiamo aspettarci. Se è vero che la super-berlina firmata Audi Sport (nell’impianto di Neckarsulm già di Audi R8) sarà il prossimo modello elettrico a essere presentato e commercializzato, lo è altrettanto il fatto che accanto alla specifica “standard” scopriremo una proposta Audi RS e-tron GT che per la prima volta declina la sigla delle Audi Sport più veloci e potenti al mondo elettrico.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

Se con i suv e-tron si è introdotta la sportività S, con la e-tron GT si andrà oltre. Ed è verosimile immaginare una configurazione di motogeneratori che - sebbene la condivisione tecnica con Porsche Taycan porterebbe a presupporre uno schema a due unità – replichi la soluzione dei suv, quindi con due unità motrici posteriori e una frontale.

Audi e-tron GT, le prime immagini
Guarda la gallery
Audi e-tron GT, le prime immagini

Le rivelazioni di Lucas di Grassi

Le possibilità di controllo della dinamica verrebbero perfezionate dalla gestione elettronica dei motogeneratori, in erogazione di coppia come in fase di regen. A quello che appare essere uno scenario ancora da confermare si sostituiscono le “rivelazioni” di Lucas di Grassi. Il pilota Audi Sport in Formula E si è lasciato “sfuggire” su Instagram il livello di potenza della Audi RS e-tron GT: 700 cavalli o poco meno.

Si tratterebbe di un valore inferiore ai numeri – dichiarati in overboost – da Taycan Turbo S, forte di 761 cavalli, tuttavia andrebbero a posizionarsi sui dati della Taycan Turbo, che esprime 680 cavalli in overboost da un dato standard di 625 cavalli.

Audi, i motori termici non vanno in soffitta

Commenti