Automobilista troppo veloce ma senza patente da sempre: beccato e stramultato

L'automobilista fermato dalla polizia a Città di Castello (PG) è un extracomunitario regolare che non ha mai preso la patente: ecco cos'è successo
Automobilista troppo veloce ma senza patente da sempre: beccato e stramultato
Tagsperugiapoliziamulte

Quando uno fa una cosa, la deve fare per bene. Sia essa una torta, una partita a calcetto, una casa sull’albero. Non biasimiamo i perfezionisti, forse li invidiamo, e il protagonista di questa storia sembra essere proprio un perfezionista… della multa. Non una, non due, ma tre infrazioni in un colpo solo in un periodo in cui i controlli delle forze dell’ordine fioccano, per controllare il rispetto del coprifuoco.

PATENTE MAI PRESA

L’uomo colto la scorsa notte viaggiava in auto oltre il limite di velocità, in pieno orario di coprifuoco – cioè dopo le 22 – e non aveva la patente, o meglio non ha mai conseguito la patente. A fermare la vettura, una volante del commissariato di Città di Castello (Perugia) che ha intercettato e seguito l’incauto protagonista per poi identificarlo e sanzionarlo: si tratta di un cittadino extracomunitario regolare, che non ha mai ottenuto il documento per guidare.

TRE SANZIONI E FERMO AMMINISTRATIVO

La sua auto è stata sottoposta a fermo amministrativo per tre mesi e sono state elevate tre sanzioni amministrative: guida oltre i limiti di velocità, guida senza patente e presenza ingiustificata in strada durante l’orario vietato: 6.000 euro in totale, un prezzo che – crediamo – scoraggerà ogni futura ripetizione dell’accaduto.  

Nuovo Codice della Strada, agenti di polizia: multe anche fuori servizio

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti