Maradona e il mistero della Ferrari nera: F40 o Testarossa?

Dopo la vittoria del Mondiale nel 1986 gli venne consegnata dal presidente Ferlaino una Ferrari di colore nero, ma qualcosa non torna sul modello. Con quale auto tornò a Napoli el Pibe de Oro?
Maradona e il mistero della Ferrari nera: F40 o Testarossa?
TagsMaradonaferrariF40

Se si parla di auto Diego Armando Maradona ha sempre saputo scegliere esemplari senza limiti, così come erano senza limiti le sue giocate e la sua vita privata. Eppure adesso che purtroppo il Mondo intero piange la sua scomparsa c'è un mistero che aleggia intorno alle sue Ferrari.

Tutte le auto di Maradona, il Pibe de Oro
Guarda la gallery
Tutte le auto di Maradona, il Pibe de Oro

Maradona, il corpo sull’auto della polizia scientifica

F40 o Testarossa?

Come detto, durante tutta la sua vita – a tratti spericolata, come cantava Vasco in una sua famosa canzone -, le auto hanno sempre fatto parte di lui. Dalla sua prima Fiat 128 acquistata dopo il mondiale del 1982, fino all’ultima pazza BMW Coupé agghindata con fari e sirene della Polizia (come si può vedere nel video qui sotto, girato prima del lockdown). Ma, oltre a queste due vetture appena citate, ce ne sono altre due di tutt’altra caratura.

Maradona a La Plata con l'auto della polizia a tutto gas
Guarda il video
Maradona a La Plata con l'auto della polizia a tutto gas

Quelle di cui si sta parlando sono le misteriose Ferrari nere, o meglio, la misteriosa Ferrari F40 nera. Infatti, nel parco auto di Maradona qualcosa non torna: mentre era effettivamente presente una Testarossa nera, una delle 3 in questa colorazione esclusiva – le altre due appartenevano a Sylvester Stallone e Michael Jackson – c’è qualcosa di misterioso intorno alla storia della F40.

Il suo vecchio manager Guillermo Coppola, infatti, ribadì più volte negli anni di come Maradona gli avesse esplicitamente chiesto, dopo la vittoria del mondiale nel 1986, di comprare una F40 “color nero”. Sembrerebbe quasi tutto normale direte voi, solo che in quel preciso anno la Ferrari F40 non era ancora uscita dai cancelli di Maranello, perché ancora in fase di sviluppo e collaudo.

Il regalo di Ferlaino

Tuttavia, nei discorsi fatti negli anni da Guillermo Coppola, qualcosa di vero potrebbe esserci. L’ex manager del Pibe de Oro, infatti, racconta di come nel momento in cui Diego salì a bordo della vettura del Cavallino Rampante – presumibilmente la Testarossa consegnatagli dal presidente Ferlaino – non fu poi così felice, in quanto secondo lui l’abitacolo non era dotato di alcun comfort. Ed è proprio qui che la vicenda prende una piega particolare. Mentre la Testarossa è una vettura ben rifinita negli interni, la F40 è costruita in maniera più "leggera" proprio perché doveva ricalcare le vetture di Formula Uno. Una domanda, dunque, sorge spontanea: come poteva essere una Testarossa quella consegnata a Diego al suo ritorno a Napoli nel 1986? Di sicuro una Ferrari Testarossa di colore nero Diego l'ha posseduta, ma restano molti dubbi su questo ulteriore modello.

Maradona e quella strana Ferrari F40 nera
Guarda la gallery
Maradona e quella strana Ferrari F40 nera

La cronologia degli eventi raccontati da Coppola non è molto chiara – ci teniamo a specificarlo -, ma di recente un venditore di auto argentino – proprietario della Diversity Car – ha pubblicato attraverso i suoi canali social alcune foto che ritraevano proprio una F40 di colore nero, aggiungendo che quella nella foto è proprio la Ferrari F40 nera che Maradona ricevette in dono da Ferlaino. 

Se fosse così, questa vettura tanto misteriosa avrebbe di sicuro un valore a sei zeri in quanto, oltre ad essere appartenuta a Maradona, risulta anche di un colore che ufficialmente non è mai uscito dalla fabbrica di Maranello. Enzo Ferrari, infatti, ordinò di produrre tutti i 1315 esemplari in rosso

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti