Le auto di Trump all’asta: Ferrari F430 e Rolls Royce Phantom

A inizio 2021, in Florida, la Mecum Auctions batterà all’asta le due vetture appartenute all’ex presidente americano
Le auto di Trump all’asta: Ferrari F430 e Rolls Royce Phantom

Se il neo presidente americano Biden è ormai noto anche per la sua passione per quella Chevroelt Corvette Stingray del 1967 che non potrà più guidare, il suo avversario Trump ama vetture molto più appariscenti. A dimostrarlo sono le due ex auto del tycoon che verranno battute all’asta dalla Mecum Auctions. Stiamo parlando di una Ferrari F430 e di una Rolls Royce Phantom.

Ferrari F430 di Trump all'asta: le immagni
Guarda la gallery
Ferrari F430 di Trump all'asta: le immagni

Due auto poco sobrie

L’asta si svolgerà dal 7 al 17 gennaio 2021 a Kissimmee, in Florida. Le due auto in questione sono state acquistate nuove da Trump prima che iniziasse la sua scalata politica, ma la sua carriera di imprenditore lo aveva già consacrato come uno degli uomini più ricchi al mondo. La Ferrari risale al 2007 e la Rolls Royce al 2010: entrambe, però, non hanno avuto lunga vita del garage dell’ex presidente americano. Il collezionista che le ha attualmente messe in vendita le aveva acquistate rispettivamente nel 2017 e nel 2018. Il fatto di essere appartenute a Trump fa aumentare, e non di poco, il loro valore attuale. Senza contare che sul libretto di manutenzione della Rolls Royce, il tycoon ha lasciato il suo autografo per i futuri proprietari “Ho amato questa macchina. È una grande auto. I miei auguri”. L’appartenenza al magnate è documentata anche sui documenti originali che riportano nell’intestazione il nome di Donald J. Trump e il suo indirizzo di New York.

Rolls Royce Phantom di Trump all'asta: le immagini
Guarda la gallery
Rolls Royce Phantom di Trump all'asta: le immagini

Le caratteristiche

Considerate le caratteristiche delle due auto, la base d’asta non potrebbe comunque essere bassa. Il V8 di 4,3 litri e da 490 CV che spinge la Ferrari le ha fatto percorrere appena 6.910 miglia, ovvero poco più di 11.000 km. Ha fatto un po’ di strada in più la Rolls Royce - 56.700 miglia, circa 91mila km - con il suo V12 da 6,75 litri e 460 CV. Lusso a dismisura per entrambe le auto, com’è nello stile di Trump. La Ferrari, per esempio, è dotata di sedili elettrici, climatizzatore automatico, scarico sportivo e interni personalizzati.

Michael Jordan, venduta la sua Mercedes S 600 Coupé del 1995

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti