Porsche Taycan "a tutto gas": pedale affondato e vetrata sfondata VIDEO

Il vlogger russo che aveva incendiato "per protesta" la sua Mercedes-AMG GT ha distrutto un esemplare dell'elettrica tedesca facendola impattare contro la vetrata di un concessionario
Porsche Taycan "a tutto gas": pedale affondato e vetrata sfondata VIDEO
TagsPorsche TaycanIncidenteconcessionaria

Ricordate quel youtuber russo che "per protesta" incendiò la sua Mercedes-AMG GT Coupé? Ci risiamo. Questa volta però il vlogger russo Mikhail Litvin ha sfondato le vetrate di una concessionaria a bordo di una Porsche Taycan. Lui dice di aver scambiato i due pedali del freno e dell'acceleratore. Sembra piuttosto che si tratti di un'altra trovata pubblicitaria per aumentare le visualizzazioni.

La dinamica dell'incidente

Il video si apre anche in maniera ironica. Ci sono infatti tre attori che impersonificano Stalin, Lenin e Putin i quali consigliano Litvin di vivere la propria vita al massimo indipendentemente da quello che gli altri potrebbero dire. Ricevuto il consiglio, Litvin entra nella concessionaria Porsche, si fa un giro tra i diversi modelli per infine arrivare a una Porsche Taycan bianca. Lo youtuber entra a bordo della super elettrica e poi, dopo qualche secondo, parte verso la vetrata del dealer e la sfonda. Un'altra telecamera fuori dalla concessionaria permette di vedere inoltre i danni riportati dalla vettura sul frontale.

Verità o clickbait?

La versione "ufficiale" sarebbe che Litvin abbia confuso i due pedali, freno e acceleratore, senza rendersene conto. Una "svista" che su una macchina che accelera da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi può risultare fatale. Il sospetto ovviamente è che in realtà questa non sia altro che un'altra trovata, del tutto simile all'incendio della Mercedes. L'unico dato di fatto è che un'auto da oltre 165.000 euro è stata fortemente danneggiata.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti