Roma, in 11 in una limousine: sanzionati per le norme anti Covid

Un gruppo di giovani (tra cui 5 minorenni) sono stati fermati dalla polizia perché non stavano rispettando le regole attualmente in vigore
Roma, in 11 in una limousine: sanzionati per le norme anti Covid
TagsRomalimousinemulta

Undici persone (tra cui cinque minorenni) sono stati beccati dalle forze dell’ordine a Roma a festeggiare un compleanno all’interno di una limousine. L’auto si trovava parcheggiata a piazza Carlo Forlanini, quartiere Portuense, quando gli agenti si sono avvicinati e hanno scoperto il gruppo a mangiare e bere all’interno del mezzo, del tutto noncuranti delle norme anti Covid tuttora in vigore.

Assembramento in limousine

Purtroppo stiamo continuando a convivere con il virus e sebbene le chiusure di questi mesi siano servite a fermare l’innalzamento dei contagi, la zona gialla non deve diventare sinonimo di “liberi tutti”. Ci sono ancora delle regole da rispettare, per esempio sono vietati gli assembramenti, e undici persone insieme ha tutta l’aria di essere un assembramento. All’interno delle vetture, anche se si tratta di limousine, c’è l’obbligo di indossare la mascherina quando si è in presenza di altri (a me che non si tratti di un congiunto). Ad aggravare la situazione, il fatto che l’autista - come emerso dal controllo delle forze dell’ordine - non fosse in possesso del titolo per noleggiare l’auto. E infatti, anche lui è stato sanzionato, con tanto di veicolo posto in stato di fermo per due mesi.

Scappa in auto con la droga: inseguimento folle tra rotonde contromano e semafori rossi

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti