Napoli, rubata la Panda di Spalletti: scatta la denuncia prima del ritiro con la squadra

L'auto dell'allenatore dei partenopei è stata sottratta lungo corso Vittorio Emanuele, davanti all'hotel Britannique, dove alloggia e stava preparando il match in casa contro il Torino di domenica
Napoli, rubata la Panda di Spalletti: scatta la denuncia prima del ritiro con la squadra© ANSA
TagsSpallettinapoliPanda

Non è un periodo fortunato per le auto dei calciatori e dell'allenatore del Napoli. Dopo il furto della Fiat 500 alla moglie di Demme, oggi è toccato a Luciano Spalletti finire nel mirino dei ladri. Questa mattina l'allenatore dei partenopei non ha più ritrovato la sua Fiat Panda, parcheggiata nel piccolo slargo davanti il centralissimo hotel Britannique, lungo corso Vittorio Emanuele.

Secondo furto auto in casa Napoli

Spalletti ieri sera era rientrato tardi in hotel, dove alloggia sempre quando è in città e dove va in ritiro con la squadra per preparare i match al Maradona, e aveva deciso di non parcheggiare l'utilitaria in garage per arrivare prima a Castel Volturno oggi. Ma quando è sceso, intorno alle otto di questa mattina, non ha più trovato la sua Panda, preferita alla Mercedes rimasta invece nella sua casa in Toscana.

Così prima di recarsi al centro sportivo e pensare alla partita di domenica contro il Torino, ha dovuto sporgere denuncia alle Forze dell'Ordine. Sull'accaduto sta quindi indagando la polizia, con la speranza di ritrovarla, a seguito anche dell'esposto di Demme. A facilitare la ricostruzione dei fatti saranno i video estrapolati dalle telecamere di sicurezza della videosorveglianza dell'hotel. Al momento si esclude anche una correlazione tra i due furti.

Napoli, le auto dei calciatori

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti