Nuove critiche per Iannone: "Se t****i come parcheggi... si capisce tutto"

Non sembrano convincere le doti da parcheggiatore del pilota di Vasto che, a Roma, si è ritrovato un messaggio piuttosto esplicito sul lunotto posteriore dell'auto
Nuove critiche per Iannone: "Se t****i come parcheggi... si capisce tutto"
TagsiannoneparcheggioRoma

Non c'è pace per Andrea Iannone. Dopo le tante delusioni amorose di cui è stato protagonista e la squalifica di quattro anni convalidata nel novembre del 2020, quando il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna ha confermato la sua positività al doping nel Gran Premio della Malesia del 2019, ecco arrivare un altro colpo per il pilota abruzzese. Diretto, questa volta, alla sua autostima.

Un messaggio provocatorio sull'auto di Iannone. Chi l'avrà lasciato?

Qualcuno, infatti, sembra non aver apprezzato l'ultimo parcheggio di Andrea nelle strade della Capitale. Tanto da decidere di lasciare a Iannone un messaggio più che esplicito sul lunotto posteriore della sua sua Audi. "Se trombi come parcheggi… ora si capisce tutto! Torna in Svizzera!". Si legge sul biglietto, in una storia condivisa su Instagram proprio dal pilota di Vasto, che ha provato a ironizzare sull'accaduto, scrivendo: "Chissà a chi non è piaciuto?".

E mentre l'ex talento della MotoGP cerca di prendere la faccenda con filosofia, sul web ci si domanda chi possa essere stato l'autore del gesto. Si sarà trattato di un automobilista infastidito dall'Audi con targa svizzera? Un amico di Andrea? O, magari, proprio una delle sue ex? Del resto, i flirt attribuiti a Iannone non ne sono mai mancati.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti