Aston Villa, che paura per Hause: sbanda con la Lamborghini e finisce dentro una scuola

La supercar del difensore inglese ha sfondato la recinzione metallica dell'istituto, fortunatamente prima dell'uscita dei bambini. Non ci sono stati feriti
Aston Villa, che paura per Hause: sbanda con la Lamborghini e finisce dentro una scuola
TagsKortney HauseAston Villalamborghini

Momenti di terrore a Birmingham, dove per neanche mezz'ora si è sfiorata la tragedia. Lo scorso mercoledì 1° dicembre Kortney Hause, difensore dell'Aston Villa, stava guidando con la sua Lamborghini Urus verso lo stadio Villa Park, dove di lì a poco avrebbe dovuto giocare contro il Manchester City, quando ha perso il controllo del SUV finendo dentro il giardino di una scuola. Fortunatamente nessuno, tra giocatore, bambini e passanti, è rimasto ferito.

Aston Villa, brutto incidente per Hause: con la Lamborghini si schianta su una scuola
Guarda la gallery
Aston Villa, brutto incidente per Hause: con la Lamborghini si schianta su una scuola

Urus polverizzata

"È stata pura fortuna che non abbia ucciso nessuno", hanno commentato i genitori degli alunni, accorsi sul luogo poco dopo che la notizia dell'impatto si era sparsa e la scuola li aveva ovviamente avvisati. Secondo le prime ricostruzioni Hause, verso l'ora di pranzo mentre stava raggiungendo lo stadio Villa Park, ha perso il controllo del suo gioiello da 253mila euro (praticamente lo stesso valore della Mercedes distrutta dalla stella del Watford Sarr qualche tempo fa), andando a scontrarsi con la recinzione di una scuola del quartiere. Il 26enne è apparso stordito e incredulo quando è riuscito a uscire dalla sua supercar, che ha subìto gravissimi danni, ma fortunatamente è rimasto illeso.

Troppo veloce anche quella volta col principe William

Hause doveva recarsi allo stadio per la partita Aston Villa-Manchester City (vinta dai Citizens per 2-1), ma la gravità dell'incidente ha immediatamente cancellato dalla mente del difensore il match della sera stessa. "La Lamborghini ha slittato sul bagnato. Stiamo tremando per quello che sarebbe potuto succedere. Quando ho visto i rottami ho pensato che ci fossero dei cadaveri", ha dichiarato il padre di una bambina.

La polizia si è immediatamente recata sul posto scoprendo senza tanta sorpresa il protagonista della triste vicenda, già conosciuto dalle forze dell'ordine, e non per le sue abilità calcistiche. A maggio scorso infatti, Hause era stato fermato dagli agenti per eccesso di velocità alla guida mentre stava andando a incontrare il principe William all'inaugurazione del nuovo campo di allenamento del suo club.

Umtiti, che rabbia contro i tifosi che assaltano la sua Lamborghini Urus!

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti