News motori

Vedi Tutte
News motori

Lyons Streamliner: sarà più veloce della Veyron

Motore V8 da 1700 cavalli per prestazioni superiori alla Bugatti Veyron e dotazione hi-tech che consente di controllare tutto tramite smartphone. Al New York Auto Show è attesa quella che potrebbe diventare l'hypercar più esagerata della nostra epoca.  

 

giovedì 26 marzo 2015 17:13

Sembrerebbe un remake del film Tucker - Un uomo e il suo sogno (regia di Coppola, ricordate?), ma a quanto pare il sogno di Kevin Lyons sta per diventare realtà.  Che non è solo (si fa per dire) di realizzare l'hypercar definitiva, ma anche di diventare l'unico brand automobilistico newyorkese da settant'anni a questa parte. E dove, se non dalla Grande Mela, potrà decollare il suo ambizioso progetto? Il 1° aprile apre i battenti il Salone dell'auto di New York e una delle novità più attese è la Lyons LM2 Streamliner, 1700 cavalli di brutale potenza made in USA e, secondo le stime, una velocità massima superiore ai 460 chilometri orari, con scatto 0-100 in soli 2.2 secondi. Se tutto va bene la nuova hypercar andrebbe a polverizzare i vari record detenuti da Bugatti Veyron, Hennessey e Koenigsegg.


Costruita in fibra di carbonio, la Streamliner sarà equipaggiata con sospensioni in alluminio e titanio, oltre ad ospitare un motore V8 biturbo da 1700 cv abbinato alla trazione integrale permanente e cambio sequenziale sette marce. Non mancherà un tocco di made in Italy, grazie a freni carboceramici Brembo e pneumatici Pirelli. Ma meccanica a parte la Streamliner si prepara a stupire anche sul fronte hi-tech: sull'abitacolo non ci sarà nessun tipo di pulsante, tutto sarà controllato tramite un touchscreen da 16 pollici o direttamente dallo smartphone. Durante un'intervista rilasciata nel 2014 il sig. Lyons aveva dichiarato che il prezzo di base sarebbe stato di 1,2 milioni di euro. Optional esclusi. 

Per Approfondire