News motori

Vedi Tutte
News motori

Volkswagen Scirocco GTS: coupé, compatta, cattiva

Volkswagen ha presentato al Salone di Shanghai 2015 l'ultima generazione della Scirocco GTS che grazie al motore da 220 cavalli della Golf GTI sarà in grado di regalare forti emozioni. Ma in Italia arriverà solo su ordinazione.  

 

lunedì 27 aprile 2015 10:41

Presentata per la prima volta nel lontano 1982, la Scirocco GTS ha sempre rappresentato l'anima più prestazionale di Volkswagen assieme a Golf GTI. Ma mentre quest'ultima ha avuto in Italia un successo duraturo, la coupé non ha riscosso gli stessi consensi. In occasione del Salone di Shanghai la Casa di Wolfsburg ha presentato la nuova generazione di GTS che però, al pari della Variant R, ad esempio, arriverà nel nostro Paese solo su ordinazione.

La nuova Scirocco è aggressiva fuori e dentro: a un estetica racing derivata dal pacchetto R con, tra le altre cose spoiler posteriore, carreggiata maggiorata pinze freni rosse e cerchi da 19, unisce il potente motore TSI della cugina Golf GTI, un 2.0 quattro cilindri turbo da 220 cavalli abbinabile al cambio 6 marce o al DSG doppia frizione. Le prestazioni sono simili: 246 chilometri orari di velocità massima (contro 250 della Golf) e scatto 0 - 100 in soli 6.5 secondi. Anche l'abitacolo rispecchia le ambizioni corsaiole del modello: padiglione rivestito in tessuto nero, volante sportivo in pelle, pedaliera in acciaio e sedili racing.  Tra gli optional figurano gli interni in pelle Vienna e il tetto apribile. Non ancora comunicati i prezzi. 

Per Approfondire