Salone di Francoforte

Vedi Tutte
Salone di Francoforte

Salone Francoforte LIVE: primo contatto con la Volkswagen Tiguan

Salone Francoforte LIVE: primo contatto con la Volkswagen Tiguan

La Casa tedesca svela la seconda generazione del SUV compatto, che sarà disponibile anche in versione ibrida. E nel 2017 arriva anche la XL

 

Sullo stesso argomento

dal nostro inviato Francesco Colla

mercoledì 16 settembre 2015 17:01

Non l’aveva annunciata attraverso l’ormai classico comunicato stampa pre-evento ma una cosa era certa: tutti gli addetti ai lavori si aspettavano almeno una novità dalla Volkswagen. E così è stato. Il marchio di Wolfsburg, senza anticipato clamore, ha svelato a Francoforte la seconda generazione di Tiguan, sport utility cittadina in grado di vendere 2,6 milioni di esemplari dal 2007 ad oggi. 

TOP DI GAMMA - In fiera abbiamo potuto toccare con mano due diverse versioni top di gamma, la GTE e la R-Line: la prima è equipaggiata con powertrain ibrido da 218 cavalli, la seconda è una declinazione sportiva  pensata specificatamente per l'off road. La nuova Tiguan è la prima sport utility del marchio sviluppata sulla nuova piattaforma MQB, pianale modulare trasversale condiviso con altri brand del Gruppo e che consente (tra le altre cose) una maggiore flessibilità in termini di design e una sensibile riduzione del peso. 

HA FATTO LA “DIETA” - L’ultima generazione di Tiguan è infatti più leggera di 50 kg rispetto alla attuale, che parte da 1,5 tonnellate. Inoltre i volumi interni sono stati ottimizzati e ora il bagagliaio ha una capacità di 615 litri, ben 145 in più rispetto alla generazione precedente. Ma numeri a parte l'impatto visivo è nettamente diverso e la nuova Tiguan è sensibilmente più bassa, più larga e, globalmente, più sportiva.

La potenza dei motori va dai 115 ai 240 cv

BEN OTTO MOTORI - La gamma dei motori, attualmente turbodiesel 2.0 o turbo benzina 1.4 da 110 fino a 184 cv, è stata notevolmente ampliata: otto propulsori disponibili con potenze comprese tra i 115 e i 240 cavalli, abbinabili alla trazione integrale 4Motion. Per quanto riguarda la tecnologia, infine, saranno offerti di serie sistemi di sicurezza come la frenata automatica d'emergenza, il Lane Assist e il Pedestrian Monitoring. Inoltre, ormai immancabile, sarà disponibile il sistema di infotainment compatibile con Apple e Android. Attendiamo di conoscere data di commercializzazione e i prezzi, che attualmente partono da 21.950 euro. Prevista, infine, anche una versione lunga, che arriverà nel 2017 e si chiamerà XL. 

Per Approfondire

Commenti