Salone di Ginevra

Vedi Tutte
Salone di Ginevra

Bugatti Chiron, già venduta metà produzione

Bugatti Chiron, già venduta metà produzione

A un anno dal lancio e senza che sia stata data la possibilità di guidarla, sono stati già venduti 250 dei 500 esemplari previsti

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

lunedì 6 marzo 2017 15:57

GINEVRA - Una hypercar come la Chiron dovrebbe vendersi praticamente da sola, ma evidentemente così non è se Bugatti ha annunciato con gioia di aver già venduto, nel primo anno di commercializzazione e senza averla praticamente mai fatta guidare, 250 dei 500 esemplari totali previsti per la produzione. Un anno dopo la presentazione, avvenuta proprio al Salone di Ginevra, la Chiron torna in Svizzera forte di questo annuncio, che la rende già più apprezzata della Veyron, e fa bella mostra di sé in una versione ultra personalizzata - Bleu Royal - proprio per dimostrare come e quanto sia possibile cucirsi addosso un'auto. Il cliente che l'ha ordinata, infatti, ha trascorso alcuni giorni all'interno dell'atelier di Molsheim per dare forma alla sua creatura.

MISSILE - Bugatti produrrà nel corso del 2017 circa 70 unità, un numero considerevole se si tiene conto che l'auto viene costruita interamente a mano. La Chiron è spinta da un 8 litri W16 con quattro turbocompressori, che genera la stratosferica potenza di 1.500 CV (1.600 Nm di coppia) e spinge l'auto da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi, da 0 a 200 km/h in 6,5 secondi e da 0 a 300 km/h in 13,6 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 380 km/h, che salgono a 420 km/h inserendo una seconda chiave “di sicurezza”; secondo la Bugatti, tuttavia, la Chiron potrebbe volare fino a 470 km/h.


 

Articoli correlati

Commenti