Cupra e-Racer: 680 cavalli elettrici marchiati Seat

Tra i prototipi del Salone di Ginevra anche la concept da corsa Cupra
Cupra e-Racer: 680 cavalli elettrici marchiati Seat

ROMA – Seat ha iniziato il 2018 col gas spalancato. Prima la dichiarazione di indipendenza del marchio Cupra, emanazione sportiva che debutta in società con la Ateca da 300 cavalli. Che ovviamente è tra le protagonista del Salone di Ginevra, affiancata dall'inedito Suv sette posti Tarraco. Ma presentarsi a un salone importante senza un prototipo porta male, così ecco anche la Cupra e-Racer. Che, come svela il nome, è una macchina da corsa elettrica.

Anticipazione di una plausibile GT elettrica, la prima nel suo genere. Con due motori elettrici posizionati posteriormente in grado di erogare una potenza continua di ben 408 cavalli, con un picco massimo di 680 cv, tutti scaricati sull'asse posteriore. Il prototipo è stato realizzato partendo dalla base di una Leon Cupra, ma ovviamente completamente stravolta a partire dal fondo della vettura, bucato per poter ospitare le batterie da 65 kW

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti