Corriere dello Sport

Salone di Ginevra
0

Mercedes-AMG GLA 45 4Matic+, motore da sogno

Il crossover si svela con le due proposte firmate AMG al Salone di Ginevra 2020. Motore 2 litri da 421 cavalli al vertice e trazione 4Matic totalmente variabile

Mercedes-AMG GLA 45 4Matic+, motore da sogno

Il prestigioso marchio AMG si presenta al prossimo Salone di Ginevra con un crossover che gioca sulle sfumature delle due diverse varianti e con i loro differenti livelli di potenza. Mercedes-AMG 45 GLA S 4Matic+ al top di gamma, con un motore 2 litri turbo benzina da 421 CV e 500 Nm, e GLA 45 alla base con 387 CV e 480 Nm. 

AMG GLA 45, la S è il plus

Dischi freno maggiorati per la S, modalità di controllo della trazione integrale Pro e Master di serie, incremento del limitatore a 270 orari anziché i 250 km/h, particolari di stile come il volante Performance con tacca a ore 12, proseguendo con la app AMG Track Pace di serie: una telemetria con 80 parametri registrati durante la guida, preferibilmente in pista, così da analizzare la prestazione. 

Sistema 4Matic+

Tutto l’impianto tecnico apprezzato su Classe A 45 AMG prima, su CLA poi, viene introdotto in casa Mercedes GLA. Oltre all’enorme lavoro di sviluppo prodotto sul 4 cilindri da primato, con un’installazione ruotata di 180 gradi all’interno del vano motore rispetto alle unità meno potenti, a spiccare è il sistema di ripartizione della trazione 4Matic+.

La coppia è ripartita tra anteriore e posteriore in modo del tutto variabile, sull’asse posteriore il controllo AMG Torque Control ripartisce tra le due ruote a sua volta una quota differenziata di coppia, lo fa attraverso due frizioni multidisco alle quali sono collegati i semiassi. Il controllo delle frizioni è di tipo elettromeccanico, più veloce nell’attuazione (quindi nel trasferimento di coppia) rispetto a un elemento elettroidraulico.

Una variazione di coppia che interessa direttamente la dinamica di marcia e avviene sulla base di molteplici parametri: velocità, valori di accelerazione, angolo volante, posizione dell’acceleratore, marcia e, ovviamente, differenza di rotazione tra le ruote dello stesso asse. 

Affinamento tecnologico

L’affinamento tecnologico prodotto su Mercedes-AMG GLA 45 4Matic+ interessa l’intero crossover, spazia dalle sospensioni con bracci in alluminio sull’asse anteriore a tarature del sistema adattivo AMG Ride Control su tre modalità e una regolazione personalizzata per singola ruota.

Anche l’ESP offre tre differenti tarature, fino all’esclusione completa.

Di serie, entrambe le versioni AMG 45 offrono la funzione Race Start, un Launch Control per ottenere le massime prestazioni in accelerazione, tra controllo della trazione e innesto delle marce del cambio Speedshift doppia frizione 8 marce.

Ovviamente confermate tutte le specifiche legate a infotainment e Adas introdotte sull’ultima generazione di Mercedes GLA. Accanto al sistema MBUX, la strumentazione digitale offre tre rappresentazioni grafiche: Classic, Sport e la Supersport ritagliata per la guida più impegnata.

Tutte le notizie di Salone di Ginevra

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti