Tech Zone

Tech Zone

Vedi Tutte
Tech Zone

Il primo touchscreen per auto? E’ del 1986

Il primo touchscreen per auto? E’ del 1986

Quando per molti  l’aria condizionata era un lusso, Buick lanciava negli USA la prima macchina con strumentazione touch e digitale

Sullo stesso argomento

 

martedì 28 marzo 2017 15:06

ROMA - Nel 1982 gli schermi televisivi americani furono illuminati da Kitt, la Supercar per eccellenza: in un mondo che nemmeno immaginava la guida autonoma, Kitt guidava da sola, parlava ed era equipaggiata con una serie di tecnologie per l’epoca fantascientifiche. Ora, raggi laser a parte, diventate equipaggiamento standard anche sulle utilitarie. 

E se oggi gran parte delle vetture montano touchscreen, nel 1986 Buick lanciò l’allora nuova generazione di Riviera, dotata di quello che potremmo definire il primo sistema di infotainment con schermo touch 3x4 pollici. Ovviamente non a LCD, ma a tubo catodico, tramite il quale (vedi video) controllare la radio, impostare il climatizzatore, nonché visualizzare i dati riguardanti consumi, chilometraggio, livelli, etc. 

Un’idea geniale e visionaria. Anche troppo: come talvolta accade con le tecnologie che precorrono troppi i tempi, in un mondo analogico il sistema digitale Buick non ebbe successo, tanto che il marchio americano smise di installarlo nel 1990, reo, inoltre, di distrarre il conducente dalla guida. 

Tutte le news di Tech Zone

Articoli correlati

Commenti