Vintage car and bike

Vedi Tutte
Vintage car and bike

Fiat 124 Spider, un'icona nata 50 anni fa

Fiat 124 Spider, un'icona nata 50 anni fa

Nel 1966 il marchio torinese presenta uno dei modelli più apprezzati della sua storia, la 124 Sport Spider, una vera icona dell'epoca. 

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

giovedì 26 novembre 2015 13:04

La prima Fiat 124 venne letteralmente paracadutata sul mercato attraverso uno spot per l’epoca faraonico. Era il 1966 e la nuova berlina del Lingotto aveva il compito di rimpiazzare l’ormai vetusta 1300. Subito vennero presentate anche le declinazioni sportive del modello, la Coupé e la Sport Spider. Quest’ultima sarebbe ben presto destinata a diventare un simbolo degli anni ’60 e un esempio di made in Italy apprezzato anche negli States, tanto che vennero poi realizzate versioni specifiche per il mercato americano. 

Sotto al cofano trovava spazio un motore quattro cilindri bialbero da 1438 cm3 in grado di erogare 88 cavalli abbinato a un cambio manuale 5 marce. Niente male per una 2+2 di 1265 kg. La velocità massima era di quasi 170 km/h: per l’epoca la 124 Spider era una sportiva di tutto rispetto, pronta a rivaleggiare con l’altra spider italiana, l’Alfa Romeo “Duetto”, anch’essa disegnata dal geniale Pininfarina. 

Nuova Fiat 124 Spider, prime immagini e dati tecnici

La seconda serie arrivò nel ’70, seguita dalla declinazione sportiva più famosa realizzata dal marchio dello Scorpione: la Spider 124 Sport Abarth Rally, una bomba con motore da 1756 cm3 da 128 cavalli che, grazie anche a un peso contenuto in soli 1125 kg, superava i 190 orari. Un sogno per molti italiani, anche in virtù della sportiveggiante livrea bicolore (vedi immagine in apertura) con cofano motore nero in contrato sul rosso della carrozzeria. 

Durante la sua "vita precedente", la piccola convertibile è stata scelta anche per decine e decine di film: tra i più famosi troviamo La gang della spider rossa, con David Niven, ma soprattutto Fantozzi. Ricordate quando il ragioniere va a Courmayeur in compagnia della signorina Silvani e del rag. Calboni? Ebbene, era proprio lei. 

Nell’estate 2016, a mezzo secolo di distanza dal lancio della prima serie, arriverà sul mercato la nuova generazione di Spider, realizzata da Fiat sulla base della Mazda MX-5 e motorizzata con il MultiAir 1.4 litri da 140 cavalli e caratterizzata da un design che richiama chiaramente le proporzioni della progenitrice. Per festeggiare il grande ritorno verrà inoltre realizzata un'edizione limitata Anniversary di soli 124 esemplari, contraddistinta da un badge celebrativo numerato, dalla livrea Rosso Passione e da sedili in pelle neri.

 

Articoli correlati

Commenti